Breaking News

InsideRoma Daily News - Giallorossi in udienza dal Papa alla vigilia del match con il San Lorenzo per la Festa della Famiglia. Problema al polpaccio sinistro per De Rossi

condividi su facebook condividi su twitter Di: Sabrina Redi 02-09-2016 - Ore 20:30

|
InsideRoma Daily News - Giallorossi in udienza dal Papa alla vigilia del match con il San Lorenzo per la Festa della Famiglia. Problema al polpaccio sinistro per De Rossi

NOTIZIE DEL GIORNO | 2 SETTEMBRE 2016

LA ROMA INCONTRA PAPA FRANCESCO

Alla vigilia del match di domani pomeriggio contro il San Lorenzo per la Festa della Famiglia, la Roma oggi ha incontrato nel corso di un'udienza privata Papa Francesco in Vaticano. Per l’occasione sia il dg Baldissoni che mister Spalletti hanno parlato dell'evento. Queste le dichiarazioni del direttore generale: L’importante è partecipare”. Quando vedi le immagini del terremoto ti viene voglia di essere utile per togliere il primo mattone che copre una persona, anche se poi ci rendiamo conto di essere impotenti. Ci sentiamo in dovere, trasportati a fare qualcosa soprattutto per i bambini”, è invece il pensiero dell’allenatore toscano. A margine dell’incontro con il pontefice la società ha pubblicato un comunicato per ringraziare il Santo Padre: “L’AS Roma esprime tutta la propria gratitudine nei confronti di Papa Francesco per la straordinaria opportunità concessa con l’Udienza. L’incontro è coinciso con un momento di solidarietà e di preghiera nei confronti delle famiglie terremotate e di impegno in favore dell’Emergenza Terremoto Centro Italia”. Alcuni giocatori hanno espresso la gioia per questa visita, come Federico Fazio su Instagram: “Incredibile trovarsi in Vaticano per essere ricevuti da Papa Francesco”. E Stephan El Shaarawy su Roma Tv: “È stata una gran bella emozione, molto forte. È una persona molto umile con un grande cuore. Per l’iniziativa di domani ci ha ringraziati, colgo l’occasione per invitare tutti i tifosi giallorossi e non solo per dare un contributo importante a queste persone che hanno vissuto questa tragedia terribile”. Il Faraone ha parlato anche della stagione in corso:“Cerchiamo subito di ripartire facendo una buona partita e un buon risultato. Avremo modo ora di preparare le cose al meglio, allenarci insieme e capire cosa non è andato bene in queste partite. Ci sono i presupposti per fare bene perché la squadra è forte e ha un potenziale davvero importante”.

A proposito della sfida amichevole, oltre al mister di Certaldo (CLICCA QUI PER I CONVOCATI DELLA ROMA TRA I QUALI C'è TOTTI), anche Diego Aguirre, tecnico della formazione argentina ha diramato la lista con i convocati che affronteranno la squadra giallorossa (CLICCA QUI PER LEGGERE I CONVOCATI). A poche ore dal match, il Sindaco di Amatrice (città colpita dal terremoto) Sergio Pirozzi, ha invitato la gente a recarsi all’Olimpico: Sono convinto che il grande cuore giallorosso saprà dare un grande sostegno alla mia comunità, che non c'è più. Andate tutti alla partita”. La Festa della Famiglia non riguarderà però solo la partita ma è previsto un programma ricco di eventi e attività: CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA. Inoltre la Roma ha fatto sapere tramite Twitter che la maglia autografata dal Papa verrà messa all’astaInfine anche l’UTR è al lavoro per aiutare le popolazioni colpite dal sisma, organizzando un mercatino di cimeli per domenica 4 settembre: CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI.

Dopo questo impegno benefico, i capitolini proseguiranno la preparazione in vista del prossimo appuntamento di campionato contro la Sampdoria. Anche questa mattina la rosa giallorossa si è riunita in campo per allenarsi prima di recarsi a San Pietro. Dall’altra parte persino i blucerchiati hanno lavorato, stamane si sono cimentati con le esercitazioni tattiche, con Carbonero in gruppo solo per la prima parte, Pavlovic occupato in palestra in un lavoro di potenziamento e Tozzo alle prese con le terapie. Giampaolo inoltre ha annullato la seduta prevista nel pomeriggio.

Nel frattempo considerata la sosta per le nazionali ci sono alcuni calciatori della Roma impegnati con le rispettive compagini. Come Vermaelen che non ha disputato la gara tra il suo Belgio e la Spagna, anche se oggi è tornato ad allenarsi con i compagni. Brutte notizie invece per Daniele De Rossi che ha dovuto lasciare il ritiro azzurro a causa di un trauma contusivo al polpaccio sinistro, rimediato ieri nel match contro la Francia, la cui gravità si conoscerà solo lunedì quando verrà resa nota la diagnosi, in seguito agli esami strumentali svolti stamattina. Intanto filtra ottimismo per le condizioni del calciatore di Ostia, che non dovrebbe aver riportato alcuna lesione muscolare. Invece arrivano le dure considerazioni di Kevin Strootman dopo la sconfitta dell’Olanda contro la Grecia: “La colpa è solo nostra”.

CALCIOMERCATO

La finestra estiva di calciomercato è ormai terminata, ma adesso iniziano a circolare voci e retroscena legati alle possibili operazioni intavolate e alle offerte fatte alla società romana. In particolare da Trigoria avrebbero detto no alla proposta dell’Arsenal per Kostas Manolas pari a 39 milioni di euro. Altra cifra monstre rispedita al mittente è quella dell’Inter per Radja Nainggolan. Il club nerazzurro sarebbe stato pronto a versare nelle casse del team di Pallotta circa 45 milioni di euro per il centrocampista belga, poi spesi per prendere Joao Mario. Invece il club capitolino, che non pensa a Meireles, è alla ricerca di un elemento da inserire a centrocampo e nonostante alcuni rumors mettano in dubbio l’interesse per Flamini, dall’Inghilterra arrivano conferme del contrario; anche se per il francese la Roma dovrebbe battere la concorrenza del Milan e ancora di più dell’Olympiakos, in netto vantaggio sulle altre due pretendenti. A proposito del presidente americano: potrebbe esserci aria di rinnovo per Luciano Spalletti. In realtà sul tema prolungamento di contratto entrambe le parti preferiscono aspettare e vedere quale sarà l’andamento della squadra.

ALTRE NOTIZIE

Sul fronte stadio oggi la Regione Lazio ha inviato una lettera all’amministrazione di Roma Capitale. Questo un passaggio della missiva attraverso il quale si invita il Comune ad esplicitare l’eventuale interesse pubblico per l’impianto giallorosso entro il 6 settembre: Gli uffici della Regione Lazio hanno verificato l’assenza dell’esplicitazione da parte di Roma Capitale della conferma dell’interesse pubblico per il progetto per il nuovo stadio della AS Roma. Poiché il Comune, pur segnalando carenze nei documenti e negli elaborati, ha richiesto l’avvio della Conferenza dei servizi, la Regione Lazio invita l’Amministrazione capitolina ad esplicitare un’eventuale mancanza d’interesse pubblico”.

Invece l’ex mister capitolino, Fabio Capello, ha commentato la situazione della squadra dell'allenatore toscano: “La Roma è un cantiere aperto. Champions League? Quando si va a giocare la qualificazione da dentro o fuori diventa tutto molto difficile”.

Infine per quanto riguarda il primo appuntamento di Europa League in casa del Viktoria Plzen quest’ultimo ha reso noto che per il match contro la Roma, lo stadio verrà parzialmente chiuso. Questo in base a quanto deciso dalla Uefa, in seguito al comportamento di una parte della tifoseria ceca nel corso della partita di ritorno, valida per i preliminari di Champions League, contro il Ludogorets.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom