Breaking News

InsideRoma Daily News - Manolas vicino al rinnovo, accordo con il Pescara per Gyomber. Avv. Contucci: "L'Olimpico è diventato un bunker"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Sabrina Redi 09-08-2016 - Ore 20:30

|
InsideRoma Daily News - Manolas vicino al rinnovo, accordo con il Pescara per Gyomber. Avv. Contucci:

NOTIZIE DEL GIORNO | 9 AGOSTO 2016

DA ROMA

Questa mattina la Roma è scesa in campo per il consueto allenamento: diviso tra palestra, lavoro atletico, tattico, esercizi sulla velocità, un focus sulle palle inattive e infine una partitella a tocco libero. Differenziato per Manolas e Dzeko. A commentare la preparazione della squadra di Spalletti è stato il nuovo difensore giallorosso, Fazio, che su Instagram ha scritto: “E’ un piacere lavorare con grandi professionisti”. Nel frattempo la società capitolina ha comunicato le modalità e il calendario di vendita dei biglietti per la sfida contro il Porto, match di andata dei preliminari di Champions League, in programma all’Estadio do Dragao il 17 agosto alle 20.45 (CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI). I lusitani intanto hanno comunicato la lista dei 23 giocatori convocati e che affronteranno la doppia sfida per i playoff di Coppa, ma dovranno fare a meno del neo acquisto Depoitre.  Carlo Feliziani, responsabile biglietteria della società di Pallotta, è intervenuto per chiarire le voci sull’intensificarsi dei controlli allo stadio: “E’ un sistema di sorveglianza e in questi tempi di terrorismo la Polizia cerca di avvalersi della tecnologia. Si è sentito parlare di impronte digitali. Ho sorriso se ne sentono di tutti i colori”. Invece il club avrebbe raggiunto un accordo con Manolas per il rinnovo di contratto. Si metterebbero così a tacere tutte le voci di mercato che riguardano il difensore. A breve è previsto un incontro tra le parti per definire l’importante adeguamento sull’ingaggio che il greco riceverà.

LE DICHIARAZIONI

Enzo Maresca, ex giocatore del Siviglia, ha detto la sua su Federico Fazio: “E’ un giocatore di grandi qualità fisiche, adesso è felicissimo di essere a Roma”. A parlare poi ci sono tre ex giallorossi, da un lato Miralem Pjanic: “All’Olimpico mi aspetto una partita difficilissima. A Roma ho passato cinque anni bellissimi”. E dall’altro Marco Borriello, presentato in conferenza stampa dal Cagliari: “A Roma il primo anno feci 17 gol, poi la nuova società ha voluto cambiare tutto”. E infine, Luis Enrique: “Roma non mi manca, ma la cucina sì”.

“Credo che sia indispensabile il rasserenamento tra le istituzioni e le tifoserie. Sono convinto che se i tifosi torneranno allo stadio tra qualche mese le barriere saranno tolte”. È il pensiero dell’ex prefetto della Capitale, Achille Serra, in merito alle recenti decisioni sui controlli allo stadio.  Anche l’avvocato Lorenzo Contucci si è espresso sulle telecamere con rilevamento biometrico: “L’Olimpico non è più uno stadio di calcio, ma un lager, un bunker oramai inaccessibile per i tifosi”. E’ arrivato il commento anche del Capo di Gabinetto della Questura di Roma, Massucci: “Questi provvedimenti non sono una barriera ma servono a restituire gli impianti alla legalità”.

Infine ci sono alcune dichiarazioni riguardanti due obiettivi di mercato. Il primo è il direttore generale dell’Anderlecht, Van Holsbeek: “Tielemans? Resta a meno di offerte sensazionali. Praet? La situazione è simile anche se più definita”. E poi Alfred Strasser, agente di Widmer: “Silvan alla Roma? Per ora non è possibile sedersi al tavolo delle trattative”.

CALCIOMERCATO

Definite alcune operazioni in entrata, adesso Sabatini deve occuparsi delle trattative in uscita. Tra i nomi in partenza c’è quello di Gyomber, vicino al Pescara. Oggi giallorossi e abruzzesi avrebbero trovato l’accordo per il prestito dello slovacco. Ci sarebbero stati, invece, contatti tra il club capitolino e il Crotone per Sadiq. Alla società calabrese piace il nigeriano, impegnato a Rio con la propria nazionale e seguito anche dal Bologna. Il giovane calciatore potrebbe così rientrare nell’eventuale affare per Diawara con i felsinei, anche se qualsiasi discorso verrà rimandato fino al termine dei giochi olimpici. E invece a proposito del centrocampista guineano, potrebbe arrivare la fumata bianca e di conseguenza l’ufficialità per il trasferimento alla squadra di Spalletti. Per arrivare al calciatore 18enne però prima la società romana dovrà definire il futuro di Paredes, la sua cessione, potrebbe permettere l’arrivo del calciatore rossoblù. L’argentino ex Empoli intanto è conteso da Manchester City e Liverpool. Il mister toscano invece avrebbe dato il via libera alla partenza di Iturbe.

Intanto il ds giallorosso avrebbe preso informazioni per Dennis Praet dell’Anderlecht: centrocampista 22enne, obiettivo di mercato di Sampdoria e Celta Vigo, valutato circa 10 milioni di euro. Il belga sarebbe l’alternativa a Ziyech, finito nel mirino anche dello Swansea e dell’Everton. I capitolini preferirebbero tenere questa pista in stand-by in attesa del risultato dei preliminari e per capire prima il futuro di Iturbe e Ricci.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom