Breaking News

InsideRoma Daily News - Alisson: "Punto a giocarle tutte". Diawara si allontana, i giallorossi bloccano Paredes

condividi su facebook condividi su twitter Di: Sabrina Redi 29-07-2016 - Ore 20:35

|
InsideRoma Daily News - Alisson:

NOTIZIE DEL GIORNO | 29 LUGLIO 2016

LA ROMA IN AMERICA

“Chi mi ha colpito di più? Gerson. Scetticismo sulla Roma? Mi piace dovremmo essere bravi a far rimangiare tutto”. Queste sono le parole di Alessandro Florenzi direttamente da Boston (CLICCA QUI PER LEGGERE LE ALTRE DICHIARAZIONI). Prosegue, infatti, la tournée americana della squadra giallorossa che oggi ha svolto alle 10 (16.00 in Italia) la prima seduta, di allenamento, delle due previste in giornata nella palestra di Harvard e non sul campo Ohiri. A proposito di interviste, InsideRoma ha incontrato Alisson Becker, che ha parlato di sé e della nuova esperienza con il team di Spalletti: “Punto a giocarle tutte. L’impatto con Roma è stato meraviglioso” (CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO). Intanto al gruppo si è unito già da giovedì sera anche Salah, presente alla cena organizzata al ristorante delle sorelle di Pallotta, insieme a tutta la squadra. Serata che i giocatori hanno trascorso insieme, come testimonia la foto pubblicata su Instagram da Iturbe al tavolo con Perotti, El Shaarawy, Paredes e Gyomber. Oggi inoltre è un giorno speciale per la Roma, perché lo storico presidente Franco Sensi, avrebbe compiuto 90 anni, come ricorda l’omaggio fatto dalla Serie A tramite i social.

LE DICHIARAZIONI

In tanti si esprimono, poi, su quella che è la situazione della Roma e del mercato che i giallorossi stanno facendo. In particolare ci sono le parole di due ex giocatori del club capitolino. Da un lato Roberto Scarnecchia: “Serve calma, vedo troppa frenesia nell’ambiente ma sono sicuro che Sabatini e Baldissoni stiano mettendo in pista qualcosa di importante”. E dall’altro Ivan Helguera: “La Roma è una delle migliori squadre d’Europa, con 2-3 giocatori più forti in più può combattere con la Juventus per lo scudetto. Nacho? Ha scelto di restare nella sua squadra del cuore”. A proposito di mercato, ha detto la sua Dario Canovi: “La Roma deve autogestirsi. Non ha un presidente tifoso né uno che vuole costruirsi un’immagine. Pallotta ha altri scopi qui a Roma. Diawara o Paredes? Sceglierei Diawara ha dei margini di miglioramento enormi. Dzeko? Mi fido di Spalletti”.

Intanto sono arrivate, in esclusiva per InsideRoma, le considerazioni di Nunzio Marchionne, agente di Machin, finito al centro di un caso, poi smentito dal club di Pallotta: “Non è vero che in Spagna per cercarsi una squadra, ma solo per allenarsi. Certamente siamo delusi per l’esclusione dal ritiro, ma Josè ha nel cuore la Roma”. 

L’agente di Kovacic ha fatto chiarezza sul futuro del centrocampista: "Le voci di mercato sono normali, non serve parlare con il Real Madrid".

 

“Stiamo lavorando su molti progetti. Roma Academy? E’ un movimento per far crescere un legame con gli Stati Uniti”. Questo il pensiero di Massimo Tarantino, responsabile del settore giovanile della società capitolina.

CALCIOMERCATO

Al centro del mercato della Roma c’è per il momento Amadou Diawara. Il guineano nelle ore scorse sembrava conteso tra i giallorossi e il Napoli: ma quest’ultimo sarebbe in vantaggio. Aurelio De Laurentiis in persona avrebbe chiesto di aumentare l’offerta per il Bologna, arrivando a 18 milioni (secondo Sky 15 più 2 di bonus) contro i 15 dei capitolini. Il centrocampista, inoltre, percepirà un milione di euro come ingaggio. C’è poi un’altra sfida con il Milan per Zaza. Il calciatore avrebbe rifiutato sia il Wolfsburg che il West Ham, per rimanere in Italia. Invece Paredes è nel mirino sia della Juventus che dello Schalke 04, oltre allo Zenit: i bianconeri hanno ricevuto un no da Sabatini e soci. La Vecchia Signora avrebbe messo sul piatto 10 milioni di euro, una cifra che non si avvicina ai 15 milioni richiesti. Anche se il club capitolino potrebbe fermarlo a causa dell’affare saltato per Diawara. Per quanto riguarda le operazioni in entrata si lavora per prendere Ziyech. Nell’eventuale affare potrebbe rientrare H’Maidat di proprietà della Roma e possibile pedina di scambio con il Twente al quale il centrocampista dovrebbe approdare. Invece Kevin Grosskreutz allontana l’ipotesi di un suo approdo a Trigoria: “L’interesse della Roma mi onora, ma io sono un uomo di parola. Resterò allo Stoccarda per raggiungere i nostri obiettivi”. Infine ci sarebbero dei contatti con il Tottenham per Fazio. Il difensore argentino piace ai capitolini che avrebbero già parlato con il club inglese.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom