Breaking News

InsideRoma Daily News - Contro il Porto arbitra Marciniak. Domani alle 16 Spalletti e Strootman in conferenza, c'è ottimismo per il recupero di Manolas e Paredes

condividi su facebook condividi su twitter Di: Sabrina Redi 21-08-2016 - Ore 20:30

|
InsideRoma Daily News - Contro il Porto arbitra Marciniak. Domani alle 16 Spalletti e Strootman in conferenza, c'è ottimismo per il recupero di Manolas e Paredes

NOTIZIE DEL GIORNO | 21 AGOSTO 2016

ROMA

I giallorossi, dopo la vittoria conquistata ieri contro l’Udinese, questa mattina sono tornati subito in campo per preparare il match di ritorno dei playoff di Champions League con il Porto. I calciatori che ieri hanno giocato si sono dedicati a un lavoro di scarico, mentre il resto del gruppo ha svolto una partitella. Diversi giocatori hanno inoltre manifestato anche oggi la gioia per il successo di ieri, come il nuovo arrivato Bruno Peres: “Una grande vittoria, bravi ragazzi. Forza Roma”, gli ha fatto eco anche Thomas Vermaelen: "E’ stata una giornata speciale per me, facendo il mio debutto allo Stadio Olimpico e in Serie A. Grande risultato! Forza Roma". Su Instagram, poi, Radja Nainggolan ha pubblicato una foto insieme al compagno di squadra Strootman, mentre erano diretti a Trigoria: “Verso l’allenamento, concentrati su martedì”. Intanto trapela ottimismo per le condizioni di Kostas Manolas e Leandro Paredes, entrambi infortunati nella sfida di campionato. La situazione dei due giallorossi sarà valutata soltanto dopo la rifinitura di domani, anche se nel frattempo lo staff medico capitolino non avrebbe riscontrato grossi problemi, soprattutto nel caso del difensore greco. Chi probabilmente va verso il forfait è Florenzi, per un problema al polpaccio destro, motivo per cui questa mattina ha svolto differenziato. I portoghesi recuperano invece Evandro, che è rientrato dopo il problema all’adduttore sinistro.

A proposito del match di coppa contro la formazione lusitana, domani alla vigilia dell’incontro, Luciano Spalletti parlerà in conferenza stampa insieme a Kevin Strootman. A seguire, la rosa capitolina svolgerà l’allenamento di rifinitura. Espirito Santo, allenatore del Porto, incontrerà i giornalisti alle 18.30, successivamente i bianco blu lavoreranno sul terreno dell’Olimpico verso le 19, mentre l’arrivo previsto in Italia è per le 14. Infine sarà l’arbitro polacco Szymon Marciniak a dirigere la partita di martedì sera. Nel frattempo Felipe, difensore del Porto, ha parlato, dopo la vittoria ottenuta con l'Estoril, del ritorno di martedì prossimo: Sarà un partita difficile, loro sono una buona squadra, ma lo siamo anche noi. Quando avremo delle occasioni, dovremo sfruttarle”.

La squadra del tecnico toscano inoltre affronterà in amichevole il San Lorenzo, il prossimo 3 settembre. Per La Festa della Famiglia, il club di Pallotta ha comunicato le modalità di vendita dei biglietti (LEGGI QUI PER LE INFORMAZIONI).

CALCIOMERCATO

Proseguono le voci di mercato su Paredes. Questa volta è il Liverpool a cercare l’argentino. Klopp, infatti, vorrebbe il giocatore, al punto che i Reds sarebbero disposti a versare nelle casse della Roma circa 18 milioni di sterline. Sul ragazzosi è espresso l’ad rossonero, Adriano Galliani, prima della sfida del Milan contro il Torino: “Ho chiesto Paredes ma hanno risposto che era incedibile”. Dichiarazioni importanti che potrebbero suonare come una chiusura per il club meneghino, nonostante nelle ore scorse circolasse la voce di un possibile incontro tra l’amministratore delegato della società lombarda con Sabatini per parlare del centrocampista. Il team lombardo vorrebbe proporre la formula del prestito con diritto di riscatto, ma dovrebbe comunque vincere l’eventuale concorrenza sia del Liverpool che del Leicester, capaci di poter prendere il calciatore giallorosso a titolo definitivo.

Simone vive un momento tranquillo a livello professionale, ha ancora 4 anni di contratto con la Juventus e resterebbe volentieri a Torino per dare il suo contributo. Il mercato italiano offre poche opportunità economiche e poi la Juventus non lo vuole cedere a una concorrente. Milan, Napoli Roma sarebbero delle opzioni, vedremo cosa succederà”. Questo il commento di Antonio Zaza, padre e procuratore dell’attaccante lucano.

Sarebbe in uscita invece Sadiq. Sulle tracce del calciatore nigeriano, da poco vincitore del bronzo olimpico con la propria nazionale, ci sarebbe il Bologna. I felsinei stanno trattando con la società giallorossa per il prestito con diritto di riscatto: però da Trigoria vorrebbero inserire nell’accordo una clausola sul contro riscatto a proprio favore.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom