Breaking News

InsideRoma Daily News - Visite mediche per i giocatori a Villa Stuart. Strootman: "Sarà l'anno della Roma". Intrigo Ljajic, diviso tra Celta Vigo e Torino

condividi su facebook condividi su twitter Di: Sabrina Redi 07-07-2016 - Ore 20:18

|
InsideRoma Daily News - Visite mediche per i giocatori a Villa Stuart. Strootman:

NOTIZIE DEL GIORNO | 7 LUGLIO 2016

ROMA

Inizia la nuova stagione della Roma targata Spalletti. Oggi è stata una giornata dedicata alle visite mediche per gran parte dei giocatori della rosa giallorossa: da Totti a Strootman, al rientrante Iturbe fino ai nuovi acquisti Alisson, Gerson e Mario Rui. E dopo i controlli fisici, domani i calciatori si ritroveranno a Trigoria per svolgere i test atletici e nel pomeriggio si dedicheranno al primo allenamento guidato dal mister di Certaldo. Inoltre tra gli assenti ci sono i nazionali, andati in vacanza, dopo l’impegno con gli Europei e tra questi c’è anche El Shaarawy volato in quel di Singapore come dimostra una foto postata dal Faraone su Instagram. Intanto dopo la maglia rossa, è uscita anche l'indiscrezione sulla casacca da trasferta (vedi foto): resta il colore bianco, con una striscia su tutti i fianchi e sul petto torna il lupetto di Gratton. Passando alla Primavera: la rosa presto si riunirà per cominciare a preparare la prossima stagione.  I ragazzi guidati da Alberto De Rossi partiranno alla volta del Trentino dal 24 al 31 luglio e poi saranno impegnati in un torneo in Francia.

LE DICHIARAZIONI

Iturbe direttamente da Villa Stuart ha pubblicato una foto sui social insieme a Francesco Totti, accompagnata da queste poche righe: "Si riparte". Il paraguaiano ha parlato ai microfoni di Roma Tv: “Ho fatto una bella esperienza in Inghilterra, ora sono qui, per restare e conoscere i miei nuovi compagni”.
Anche Kevin Strootman ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Sarà il tuo anno? Deve essere l’anno della Roma. Voglio aiutare la squadra e se sarò al 100% lo potrò fare". Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ha detto la sua su Leandro Castan: "E' un grande giocatore, ha fatto le visite, tutto è andato bene. Su Paredes ho sentito voci ma non so nulla”. Sulla questione stadio, invece, è intervenuto Alessandro Di Battista, del Movimento 5 Stelle: “Da cittadino romano io penso che gli Stadi debbano essere costruiti assolutamente, sia quello della Roma che quello della Lazio. Io poi consiglierei di recuperare il Flaminio che è uno stadio eccellente abbandonato in uno stato di degrado”. Per quanto riguarda Ljajic, ha commentato l’eventuale operazione, il Ds del Celta Vigo, Felipe Miñambres: “Siamo concentrati sul rafforzamento delle altre posizioni che riteniamo prioritarie. Allo stato attuale, la firma del serbo Ljajic non è ancora arrivata”. A proposito dell'attaccante, il Torino non vuole arrendersi e per questo avrebbe incontrato in queste ore l’agente del calciatore ex Inter per provare a riaprire la trattativa. Infine si è espresso, Nunzio Marchione, agente di Machin e Seck, sul futuro dei suoi due assistiti: “Josè andrà in ritiro? Ancora non lo sappiamo perché ci sono delle trattative in corso. Moustapha si è aggregato ieri a Trigoria, vediamo come evolverà la situazione. Sicuramente partirà per Pinzolo”.

CALCIOMERCATO

Walter Sabatini intanto è tornato a Roma dopo il viaggio a Milano. Mentre è ufficiale l’acquisto di Gerson, come ha comunicato la Lega di Serie A, dopo che i giallorossi hanno depositato il contratto del brasiliano. A proposito di brasiliani, Emerson Palmieri resta alla squadra di Spalletti, e dopo la notizia, emergono i dettagli del rinnovo del prestito tra i giallorossi e il Santos: la formula prevede il diritto di riscatto fissato a 2 milioni di euro, che potrà diventare obbligatorio nel caso in cui il difensore dovesse giocare almeno 12 partite. Si tratta di una clausola richiesta dal presidente del club verdeoro, Modesto Roma Júnior. Il destino di Sanabria, invece, è in Spagna. Il paraguaiano dovrebbe approdare a titolo definitivo al Betis Siviglia, che verserà nelle casse del club di Pallotta 8 milioni di euro, garantendo poi il 50% della futura rivendita del talento. De Sanctis intanto è finito del mirino del Palermo e del Pescara. Anche se il portiere abruzzese spera di restare ancora nella capitale.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom