Breaking News

Inter-Roma, il confine sottile tra successo e fallimento

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 17-04-2013 - Ore 11:30

|
Inter-Roma, il confine sottile tra successo e fallimento

La stagione della Roma è arrivata al bivio decisivo, non si può più sbagliare. Ci si gioca tanto, questa sera contro l'Inter, sopratutto il futuro di Andreazzoli e di alcuni protagonisti in campo. 

Dopo un'annata deludente, la squadra giallorossa può chiudere in bellezza e, come ha detto Sabatini, regalarsi un finale entusiasmante. Si perchè di entusiasmante, fino adesso, c'è stato davvero poco. 

Si parte dal 2-1 dell'andata, e di conseguenza i giallorossi avranno due risultati su tre a disposizione. Molto probabilmente vedremo una Roma prudente, pronta a ripartire con il talento degli attaccanti, ma ci vorrà una grande prestazione da parte dei tre dietro.

In campo ci sarà un Daniele De Rossi non al meglio, chiamato a dare il suo contributo per salvare la faccia dopo una stagione estremamente negativa. Davanti spazio a Mattia Destro, che può convincere la società a puntare su di lui come titolare nella Roma che verrà. 

Dall'altra parte, all'Inter mancheranno parecchi pezzi pregiati, ma la Roma non deve farsi ingannare. La situazione dei nerazzurri è abbastanza drammatica, considerando anche che domenica c'è stato il sorpasso al sesto posto. La davanti, però, ci sarà un certo Tommaso Rocchi, che qualche anno fa faceva gol nei derby. Attenzione, dunque, ad una grande che si lecca le ferite ma che si aggrapperà con forza all'unico obbiettivo concreto rimasto. 

Ci vorranno il cinismo e la cattiveria (sportiva) delle grandi squadre, per mettere definitivamente ko l'Inter. Ci vorranno le qualità viste a Torino, che fino a qualche tempo fa sembravano non esistere in questa squadra.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom