Breaking News

Italia-Croazia Tavecchio-Suker: "Lavoreremo insieme"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-11-2014 - Ore 16:35

|
Italia-Croazia Tavecchio-Suker:

Il pranzo ufficiale delle delegazioni, come impone il protocollo Uefa, ha aperto il countdown che porta al calcio d'inizio di Italia-Croazia di questa sera a Milano, gara valida per le qualificazioni ad Euro 2016. Il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha fatto gli onori di casa, ospiti d'onore il delegato Uefa Jacques Antenen, insieme a Giorgio Marchetti (direttore competizioni UEFA), ed il presidente della Federazione croata Davor Suker. «È un piacere ospitare la Croazia, Paese con cui condividiamo molto dal punto di vista storico-culturale e sportivo-calcistico - ha affermato Tavecchio - conoscendolo da giocatore, adesso ho avuto modo di conoscere Suker nelle vesti di massimo dirigente federale e gli auguro di ottenere per la sua Federazione gli stessi successi che si è conquistato in campo. La Croazia è una consolidata realtà in campo calcistico, certificata anche dal fatto che è ormai stabilmente nei primi 20 del ranking internazionale. Sicuramente lavoreremo per creare nuove opportunità per le due Federazioni». «Siamo lieti di essere ospitati in Italia - ha dichiarato Suker - perchè è un Paese con cui da sempre condividiamo amicizia e collaborazione. Sono convinto sarà una gara contraddistinta dal fair play, è un grande onore per la nostra Nazionale giocare una gara così importante a Milano nello stadio Meazza. Il mio augurio è che entrambe le squadre si possano incontrare in Francia a giocare l'Europeo»

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom