Breaking News

Juventus, Marotta: "Lo stop della Roma? Giocheremo come sempre. Lotito? Scenario che inquieta"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-02-2015 - Ore 21:15

|
Juventus, Marotta:

Il direttore generale Marotta ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima di Cesena-Juventus. Queste le sue parole: "Il pari della Roma? La viviamo come al solito. Sappiamo che stasera è una partita insidiosa, bisogna restare concentrati e sacrificarci. Dobbiamo capire questi concetti ed essere concentrati per arrivare al successo". 

Fra poco il fischio d'inizio di Cesena-Juve ma, come prevedibile, prima dell'inizio della partita c'è stata soprattutto l'occasione per parlare delle affermazioni del Presidente della Lazio, Claudio Lotito, che in questi giorni hanno sconvolto il calcio italiano. Ai microfoni di Sky Sport Beppe Marotta, direttore generale bianconero, ha dichiarato: "Noi sappiamo che dobbiamo ottenere il massimo da ogni partita. Stasera è una partita insidiosa e dobbiamo capire questi concetti e capitalizzare al meglio. Llorente-Morata? Siamo fiduciosi. Avevo già prospettato mesi fa che la situazione del nostro calcio in questo modo era alquanto inquietante e ora ci troviamo di fronte a questi scenari. Sapevo che troppo potere accentrato nelle mani di una persona come il Presidente Lotito, che guida una squadra di club e con un notevole conflitto d'interessi, era pericoloso. Sembra di essere tornati al Medioevo, quando c'erano i latifondisti, i valvassori e i valvassini. Premesso che il modo in cui queste parole sono venute alla luce è da biasimare, ci troviamo di fronte a una situazione difficile. Noi Juventus siamo per il rinnovamento del nostro calcio e abbiamo contribuito alle riforme che sono state già approvate, ma non è questo il modo di andare avanti. (Gianlucadimarzio.com)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom