Harry Kane, attaccante del Tottenham, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale degli Spurs in vista della gara contro la Roma di questa notte per l'International Champions Cup. Queste le sue parole:

Sulla preparazione estiva?
"E’ stata fantastica ma dura, ovviamente, il caldo è stato un vero fattore importante, ma abbiamo avuto delle sessioni di allenamento veramente buone e i tifosi sono stati incredibili. Abbiamo un’enorme gruppo di fan qui in America. Siamo in buona forma, abbiamo avuto un ottimo risultato contro PSG e ora dobbiamo continuare contro la Roma". 

Com’è stata la tua recente partita contro l’Italia?
"Mi ricordo che Giorgio Chiellini mi ha costretto ad uscire nel primo minuto del gioco, il mio ginocchio ha rirpeso a giocare cinque, 10 minuti dopo! Gli italiani sono rinomati per essere forti in difesa, quindi quando giocheremo con la Roma cercheremo di segnare alcuni gol".

Come attaccante, la difesa italiana è la più grande sfida?
"Sicuramente, ma ci sono così tante buone squadre e buoni giocatori in giro, non sono solo le squadre italiane adesso. Naturalmente, sono conosciuti per essere forti in difesa, ma la maggior parte delle squadre in cima in tutta Europa sarà forte in quella zona".

Sulla Roma e Totti?
"Che giocatore. È uno dei migliori in assoluto. È un giocatore rispettato da tutti i calciatori del mondo, ho solo sentito delle buone cose su di lui ed è un idolo per me, uno dei miei modelli nel mio ruolo. È certamente qualcuno a cui posso fare riferimento in termini di amore per un club. Sono negli Spurs da 13 anni e spero di stare qui per molti altri anni. Stai costruendo quei rapporti con il club, con il personale, con gli appassionati – è quello che vuoi e vai a lavorare felice tutti i giorni".

La Roma è finita seconda in campionato lo scorso anno…
"Stiamo giocando contro alcune delle squadre migliori del mondo come parte della nostra preparazione per la Premier League e vogliamo vedere dove siamo. Il PSG aveva un gioco competitivo e noi volevamo vincere. Con la Roma sarà la stessa cosa".