Breaking News

La Fifa monitora il legame tra Real Madrid e il Guangzhou

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-09-2015 - Ore 17:15

|
La Fifa monitora il legame tra Real Madrid e il Guangzhou

AS.COM - XU JIAYIN - La fifa sta investigando sul collegamento tra Real Madrid e Guangzhou Evergrande. Il club cinese ha creato una scuola calcio in Cina, con una massiccia presenza di staff spagnolo e un'altra a Madrid, dove riceve i migliori giovani. Sabato il responsabile del gruppo di Evergrande, Xu Jiayin, ha visitato il Bernabeu, come si può vedere nella foto, accanto a Florentino Perez e dietro Enrique Sánchez, vicepresidente esecutivo della Fondazione Real Madrid:

FORBES - Xu Jiayin non possiete interamente l'Evergrande Real Estate Group, uno dei suoi partner è il multimilionario Jack Ma, che ha una maggioranza di partecipazioni di Alibaba, che primariamente vende su internet e ha entrate maggiori di eBay e Amazon messi insieme. Xu Jiayin e Jack Ma sono due degli uomini più ricchi di Cina secondo Forbes.

CERTIFICAZIONI - La Fifa sta monitorando la relazione tra Real Madrid e Guangzhou Evergrande per capire se rispettano le leggi riguardo i giocatori sotto-età. I club europei vogliono che la FIFA emetta un sistema certificato che permetta alle scuole di essere create, supervisionate da delegati della Liga. Se Platini dovesse essere eletto presidente della FIFA proibirà i trasferimenti di ogni giocatore under 18 in qualsiasi circostanza.

ZHANG LINPENG - Il difensore non è un minore (ha 26 anni) e secondo CCTV5, la tv del governo cinese, ha un accordo per giocare nel Real Madrid. E' stato battezzato come il Sergio Ramos cinese, è un giocatore internazionale e gioca nel Guangzhou Evergrande. Quest'estate per lui si è parlato del Chelsea, ma alla fine ha scelto il Real Madrid.

WANDA - Anche il progetto Wanda è finito nel mirino della FIFA. L'altro multimilionario cinese, Wang Jianlin, ha investito 70 milioni di euro per far allenare giocatori in Spagna. Ha un accordo con il Valencia e l'Atletico Madrid, e possiede il 20% delle relative quote.

SPAGNA - Secondo la FIFA, la Spagna è leader nei trasferimenti sotto-età. Nel 2014 la Spagna ha provato a prendere 448 giovani calciatori, mentre molto più dietro il Portogallo con 188, l'Inghilterra con 135, la Germania con 82 e l'Italia con 45.

Fonte: as.com | traduzione a cura di Insideroma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom