Breaking News

La Fifa vara la "Borsa del calciomercato" anche per gli affari nazionali (valore potenziale di 10 miliardi)

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-10-2013 - Ore 15:15

|
La Fifa vara la

Calciomercato più trasparente anche per i trasferimenti nazionali. Nelle prossime stagioni infatti (verosimilmente dal 2015) potrebbe essere esteso anche agli affari conclusi all'interno di una Federazione nazionale la piattaforma  ITMS (International Transfer Matching System ), utilizzata finora per censire e rendere operativi i trasferimenti internazionali. La Fifa, attraverso la  FIFA TMS (FIFA Transfer matching System GmbH), una società collegata dalla Federazione Mondiale che gestisce la piattaforma elettronica con sede a Zurigo (di cui è Head of Premium Content and Services un manager italiano, Claudio Romano) ha infatti messo a punto la versione domestica dell'ITMS.
La piattaforma nazionale potrà mettere a disposizionde degli operatori tutti i dati sui calciatori oggetto di tratattiva e di eventuali scambi, incluse le quotazioni, le statistiche sulle sue prestazioni in campo e quelle sui costi del cartellino e  ingaggi. Nel 2012 i soli trasferimenti internazionali hanno avuto come certificato dalla Fifa un giro d'affari di 2,5 miliardi di dollari (per circa 11.500 i trasferimenti internazionali). Ma i trasferimenti interni potrebbero valere nel complesso oltre 10 miliardi di euro. Un sistema gestionale internazionale potrebbe aiutare i club a scovare talenti e a creare dunque più trasparenza sui prezzi e i volumi, in modo da migliorare la governance aziendale dei club e contrastare fenomeni di evasione fiscale, riciclaggio di denaro sporco e sfruttamento di minori.

Fonte: Il Sole 24 ore - Calcio & business - Marco Bellinazzo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom