Breaking News

La paura dell'ignoto

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 11-06-2013 - Ore 14:40

|
La paura dell'ignoto

E' quasi fatta, manca solo l'ufficialità. Rudi Garcia sarà il nuovo allenatore della Roma. Ancora una soluzione straniera, dopo quelle di Luis Enrique e Zeman. 

Ci hanno provato, Baldini e Sabatini, a portare nella capitale un tecnico italiano. Non è stato possibile perchè Mazzarri e Allegri hanno deciso di starsene comodi comodi a Milano. Uno dovrà rifondare un'Inter allo sbando mentre l'altro dovrà vedersela ancora con la presenza "importante" di Berlusconi. 

E così, nel caos totale, è uscito fuori questo nome abbastanza sconosciuto in Italia. In Italia, appunto, perchè nel suo paese Garcia è stimato e rispettato. Un sergente di ferro, a detta di chi lo conosce bene. Ma anche un amante del calcio offensivo e del talento. 

Da New York, sede dell'incontro tra il tecnico e Pallotta, si parla di un contratto di due anni per un milione e mezzo a stagione. Avrà la possibilità di dimostrare ciò che vale, e di rilanciare una squadra che viene da stagioni negative. Ma prima di tutto, dovrà imparare la lingua italiana, per trasmettere al meglio grinta e mentalità di gioco. 

A questo punto tocca ai tifosi, fare un salto di qualità. Non conoscere non vuol dire disprezzare. E allora diamo tempo al "sergente", come fatto ahimè con Lucho e Zeman. Potrebbe essere la volta buona. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom