Breaking News

La Roma aspetta Garcia, tifosi e vip incrociano le dita

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 14-06-2013 - Ore 16:50

|
La Roma aspetta Garcia, tifosi e vip incrociano le dita

Gigi Proietti incrocia le dita: «Speriamo bene, quanto meno di non ricominciare subito a soffrire come in questi ultimi anni. Ma il mio è solo un auspicio, non un pronostico», dice il comico. «Garcia lo conosco poco perchè non seguo i campionati esteri, certo mi sono informato sui giornali ma non ho le basi per formarmi un'opinione. Lo andiamo sempre a prendere all'estero - sottolinea il tifoso illustre della Roma - comunque secondo me bisogna scegliere più che un allenatore uno staff tecnico. Ormai una persona da sola può fare poco, si vince con il lavoro d'equipe». Se Venditti pensa ancora a Spalletti e Ranieri, Proietti rimpiange Montella: «Ce lo avevamo in casa e ce lo siamo lasciati scappare. Tra i nomi che si sono fatti negli ultimi mesi non mi dispiaceva Mazzarri: mi sembra uno capace di dare energia e grinta alla squadra, ciò che è mancato alla Roma negli ultimi anni. Abbiamo fatto anche grandi prestazioni, ma poi la squadra ha avuto un calo di zuccheri...». L'artista romano chiude con una battuta sulle prime dichiarazioni dell'allenatore transalpino: «Garcia vuole vincere? È la solita storia, come quando si forma un nuovo governo tutti a dire: faremo...». Non vuole entrare nell'argomento Garcia un altro storico tifoso della Roma, l'attore Claudio Amendola: «Basta, basta...non ne voglio parlare. Ho dato le dimissioni da tifoso, se ne riparlerà quando la squadra tornerà ad essere degna di questa città...». 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom