Breaking News

L'aggressività di Nainggolan e la freddezza di Destro, la Roma guarda davanti

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 31-03-2014 - Ore 12:30

|
L'aggressività di Nainggolan e la freddezza di Destro, la Roma guarda davanti

Il primo gol segnato ieri contro il Sassuolo è la fotografia dell'atteggiamento attuale della squadra di Rudi Garcia. In quell'azione, che sembra facile grazie alla facilità con cui Nainggolan e Destro eseguono, c'è tanto della mentalità della Roma. 

La mentalità del "guardare sempre davanti", concetto ribadito da più parti sia nel pre che nel post partita, ancora di più ora che i punti dalla Juventus sono diventati 11 e potrebbero diventare 8. 

Il recupero palla di Radja Nainggolan è frutto dell'aggressività asfissiante che il belga mette sempre in campo, e della capacità di far ripartire l'azione con qualità oppure, ancora meglio, mandare in porta i compagni. 

E se davanti alla porta hai uno che si chiama Mattia Destro, il gioco è fatto. L'ex Siena sta realizzando ciò che gli si chiedeva e ciò che chiedeva a se stesso, per prendersi la Roma, la Champions e, magari, il Mondiale. Lo ha detto lui stesso, per il Brasile sarà una volata da qui alla fine, così come per la Champions e lui con dieci gol segnati da quando è rientrato dall'infortunio sta trascinando la squadra giallorossa verso l'Europa "dei grandi".

Guardare alla Juventus per raggiungere il miglior risultato possibile è il modo più opportuno per terminare questa stagione. Solo ragionando da grande squadra si possono raggiungere grandi traguardi, e questo lo ha detto, pensate un pò, anche Rafa Benitez. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom