Breaking News

Lamela avvelenata di Villas Boas

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 08-10-2013 - Ore 23:47

|
Lamela avvelenata di Villas Boas

Se n'è andato provocando la preoccupazione di tanti tifosi giallorossi. Dopo una stagione nella quale ha tenuto a galla la Roma a suon di gol, ha fatto le valigie e salutato tutti per quella che sembrava l'occasione della carriera. 

L'occasione per mettere in mostra le sue straordinarie doti su un palcoscenico prestigioso come la Premier League, con la maglia di un top club come il Tottenham. Probabilmente tutto questo si realizzerà, in un futuro non lontano, ma per ora Lamela il campo lo ha visto poco. 

Acquistato per 30 milioni di euro dal club londinese, sarebbe dovuto essere il laterale destro nei tre dietro a Roberto Soldado. Solo che lì, nel ruolo dove "El Coco" ha segnato 15 gol nello scorso campionato, gioca Andros Townsend, autore di tre assist e un solo gol in questo inizio di stagione. Uno che, alla voce valore di mercato di Transfermarkt, vale 5 milioni. 25 meno di Lamela, cifra che in campo sembra non fare la differenza. O perlomeno nelle preferenze del manager degli "Spurs". 

André Villas Boas, infatti, ha scelto Lamela solo in quattro spezzoni di partita in Premier League, e dall'inizio in due match di Europa League. Bottino davvero magro, per uno con il suo talento. Problemi di ambientamento? Forse. Ma probabilmente l'argentino non piace all'allenatore portoghese, che ha invece apprezzato l'altro grande acquisto Eriksen. 

In sostanza, la Roma ha perso Lamela, ma lui ha perso il posto da titolare.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

Christian 19/10/2013 - Ore 08:22

con noi avresti giocato..............i soldi ti hanno comprato!

duilio 10/10/2013 - Ore 09:30

per fortuna che se ne andoto lo sapete come la penso su Lamela per me si e' visto quello che vale veramente cioe' poco molto pocooooooooooooooooooooooooooooo

Ari 10/10/2013 - Ore 05:08

Lamela non voleva lasciare Roma normale che abbia problemi di ambientamento

Stefano 09/10/2013 - Ore 00:44

Da una parte mi dispiace, dall'altra sono contento...è la solita storia che per guadagnare di più si sacrifica spesso il posto sicuro e l'amore di una tifoseria...ricordatevi di Cassano che andò al Real, qui era un re, li non è stato poprio cagato..oppure di Mancini che preferì andare a fare il giardiniere da Moratti per un milione di euro in più... immagino che sfracelli avremmo fatto con lui in campo quest'anno...però sono sicuro che si prenderà il posto da titolare...perchè è veramente forte...vai Erik, spaccali tutti

Ali♥ 08/10/2013 - Ore 22:11

Sono propio stupidi: prima ce lo portano via poi nemmeno lo fanno giocare

Enrico 08/10/2013 - Ore 20:39

Peccato perché è così che si rovinano certi atleti con delle bellissime doti.

chiudi popup Damicom