Breaking News

L'avversaria: Cagliari

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 25-11-2013 - Ore 18:20

|
L'avversaria: Cagliari

Conti in sospeso, Conti in famiglia. Si potrebbe dare questo titolo, alla sfida che questa sera andrà in scena all'Olimpico. Roma-Cagliari è, insieme a tante altre cose, una partita speciale per papà Bruno Conti, che per l'ennesima volta vedrà suo figlio Daniele sfidare la squadra più amata. 

Proprio quel Daniele Conti che, con Zeman in panchina, esordì nella massima serie con la maglia della Roma. Era la stagione 1996-1997. Da allora tante cose sono cambiate, e il centrocampista figlio d'arte è riuscito a crearsi la sua ottima carriera in Sardegna. La Roma conosce bene la pericolosità di chi gli ha segnato ben 5 gol, e Conti proverà a fare l'ennesimo scherzetto al papà. 

Ma il Cagliari non è solo Conti. La squadra di Lopez può infatti contare su un'ossatura salda, composta da giocatori che ormai da anni lottano insieme per l'obiettivo salvezza. Non ci sarà Nainggolan, elemento di grande importanza, ma tornerà in campo Albin Ekdal, centrocampista in grado di abbinare qualità e quantità, che è mancato molto nelle ultime partite della squadra isolana. 

Davanti attenzione alla velocità di Sau e, sopratutto, di Victor Ibarbo, uno che in contropiede può fare molto male alla difesa avversaria. Il tema tattico proposto da Lopez è abbastanza chiaro, e tanto dipenderà dalla forma di Andrea Cossu, rifinitore un pò troppo spesso in ombra in questa stagione.

La Roma ha dimostrato di soffrire un pò le squadre che si chiudono bene nelle ultime partite, ma il ritorno di Gervinho potrebbe fare la differenza in positivo. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom