Breaking News

L'avversaria: Hellas Verona

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 01-09-2013 - Ore 16:46

|
L'avversaria: Hellas Verona

Il tifoso dell'Hellas Verona non poteva immaginare un miglior ritorno in serie A. Una vittoria in grande stile, contro una big del calcio italiano, il Milan. 

Merito di un assetto ben delineato, fortificato dagli arrivi estivi di gente a cui l'esperienza non manca. Toni, autore di una doppietta ai rossoneri, Jankovic (che spesso ha fatto male ai giallorossi) e Donati, sono andati a completare una rosa già buona lo scorso anno. 

Il reparto forse più debole della squadra veronese è quello arretrato. Albertazzi, Maietta e Cacciatore si affacciano quest'anno in serie A. Moras è il più esperto, grazie alla militanza nel Bologna di qualche anno fa. 

Ma dal centrocampo in su, l'Hellas può contare sulla qualità di giovani interessanti come Martinho, e sulla voglia di calcio che ancora hanno Donati e l'ex bomber del Bayern Monaco. Proprio lui, Luca Toni, ha sfiorato lo scudetto con la maglia giallorossa nel 2010 e ora può vivere una seconda giovinezza. 

In panchina c'è Mandorlini, una garanzia per quanto riguarda lo spettacolo ed il bel gioco. E' un 4-3-3 senza paura, quello schierato dall'ex tecnico dell'Atalanta. E allora attenzione alle ripartenze veloci e, ovviamente, ai cross che arriveranno dalle fasce. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom