Breaking News

L'avversaria: il Sassuolo

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 10-11-2013 - Ore 13:15

|
L'avversaria: il Sassuolo

"L'allegra truppa dei ragazzi di Di Francesco". Qualcuno potrebbe definire così, la squadra che domenica farà visita alla Roma all'Olimpico. Ma se andiamo a vedere cosa ha combinato in questo inizio di stagione, scopriamo che il Sassuolo è qualcosa di più. 

Partito con i cosidetti sfavori del pronostico, che poi contano sempre poco, è riuscito ad ottenere qualche risultato importante. Sopratutto lontano da casa, dove sono arrivati quattro punti, tanto pesanti quanto inaspettati, a Napoli e Genova contro la Samp. 

La partita del San Paolo, in particolare, ha dimostrato che nonostante l'undici neroverde abbia poca esperienza di serie A, può mettere in difficoltà anche le più forti. Il gol dell'1-1-, in quell'occasione, lo segnò un certo Simone Zaza, ventiduenne attaccante che l'anno scorso ha fatto sfraceli ad Ascoli. Dotato di una buona tecnica e, sopratutto, di un'ottima velocità negli spazi, è da tenere d'occhio. Inoltre, è uno a cui non piacciono i gol facili. 

Altri due rappresentanti della "gold generation" degli emiliani sono Marrone (di proprietà della Juventus) e Luca Antei, cresciuto nel settore giovanile giallorosso e mandato in Emilia a fare esperienza. 

Attenzione a sottovalutare il Sassuolo e Di Francesco, dunque, che a parte le individualità può contare su uno schema di gioco abbastanza equilibrato. Dopo un inizio molto difficile, infatti, l'ex centrocampista della Roma ha deciso di puntare su un 5-3-2 molto "abbottonato", con Schelotto e Longhi sulle fasce, pronti a spingere ma sopratutto a difendere. 

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom