Breaking News

L'avversario della 9°: mister Guidolin, lo specialista delle promozioni

condividi su facebook condividi su twitter Di: Francesca Ceci 27-10-2013 - Ore 13:30

|
L'avversario della 9°: mister Guidolin, lo specialista delle promozioni

Forti delle 8 vittorie consecutive in altrettante gare disputate, oggi pomeriggio i giallorossi di Garcia scenderanno in campo al Friuli  per sfidare l'Udinese di Francesco Guidolin, reduce dalla sconfitta contro il Milan. 

Della sua carriera da calciatore dice  «Ero un 10 senza carattere, fine e molle».  Appassionato di ciclismo, va forte in bicicletta, Francesco Guidolin nasce a Castelfranco Veneto il 3 ottobre 1955. 

Inizia ad allenare le giovanili del Giorgione, squadra nella quale aveva avviato la carriera da giocatore, esordendo in panchina da professionista nel campionato Serie C2, nel 1988-89. Poi è la volta di Fano, Empoli e Ravenna in serie C1,  guidando quest'ultima alla promozione in Serie B. Nel 1993 approda all'Atalanta in serie A ma viene esonerato dopo 10 giornate.  

Ricomincia dalla serie B insieme al Vicenza. Nella stagione 1994-1995 conquista il 3º posto e riporta i berici in Serie A dopo sedici anni d'attesa; nella stagione successiva conquista un nono posto finale e nella stagione 1996-1997 vince la Coppa Italia. 

L'avventura in Coppa delle Coppe nella stagione successiva lo porta fino alla semifinale contro il Chelsea, ma a fine campionato lascia Vicenza, dopo quattro anni.

Poi è la volta di Bologna e Palermo nel 2004 che conduce in Serie A e in Coppa Uefa. Nell'estate del 2005 Enrico Preziosi lo chiama al Genoa, ma a causa dello scandalo che costa alla società ligure la retrocessione in Serie C1, rescinde il contratto. 

Guidolin prova anche l'esperienza lontano dall'Italia alla guida del Monaco, poi esattamente un anno dopo l'addio torna a Palermo. Dopo un buon girone d'andata, viene esonerato il 23 aprile 2007. Il 14 maggio dello stesso anno Maurizio Zamparini lo richiama sulla panchina della squadra siciliana e lui porta i rosanero alla qualificazione in Coppa Uefa. 

 

Il 26 novembre 2007 torna ancora a Palermo per sostituire l'esonerato Stefano Colantuono. Per la quarta volta Zamparini decide di affidarsi al tecnico veneto per guidare il Palermo e riportarlo ancora una volta in Europa.

Il 30 settembre 2008 sbarca al Parma, rimpiazza l'esonerato Gigi Cagni e ottiene la promozione in Serie A. Nella stagione 2009-2010 conquista l'ottava posizione in classifica e, al termine dell'ultima giornata, annuncia il suo addio.

Il 24 maggio firma un contratto biennale con l'Udinese, che aveva già allenato nel 1998. 

Il 19 gennaio 2013 conquista la 500ª panchina in Serie A; è il nono allenatore a raggiungere questo traguardo. Chiude la stagione al 5º posto con 66 punti, qualificandosi all' Europa League,  raggiungendo le coppe europee per la terza stagione consecutiva. Il 18 luglio 2013 firma il prolungamento del contratto fino al 2017.

Oggi pomeriggio al Friuli, da buon ciclista, cercherà di fermare la corsa della Roma, pronta alla volata. 

 

Fonte: c

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom