Breaking News

Lazio, un arabo vuole rilevare la quota di Lotito

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-04-2013 - Ore 11:11

|
Lazio, un arabo vuole rilevare la quota di Lotito

(Calciomercato.it) Si torna a parlare di capitali esteri per il calcio italiano: dopo che la Roma è stata rilevata dagli americani – e tentata dallo sceicco Al Qaddumi – ora è il turno della Lazio. Come riportato dall’edizione odierna de ‘La Repubblica’, ci sarebbe un facoltoso imprenditore saudita disposto ad investire sulla società biancoceleste. Si tratta di Khalid Al Shoaibi, già accostato alla Lazio lo scorso ottobre, quando venne avvistato allo stadio ‘Olimpico’ durante il vittorioso match contro il Milan. L’aquirente arabo, figlio del fondatore della Shoaibi Group – fornitore di servizi petroliferi nella regione Mena – sarebbe tornato alla carica per acquistare il club, dopo essersi defilato di fronte alla richiesta di 200 milioni di euro da parte di Claudio Lotito qualche mese fa. 80 milioni la sua nuova offerta per rilevare il 66,692% della società, ovvero il pacchetto azionario controllato da Lotito e valutato attualmente non più di 24 milioni. Innamorato della Lazio fin dall’età di 10 anni, quando il padre (poi nominato commendatore della Repubblica nel 2002 per le sue attività tra Italia e Arabia Saudita) lo portò a vedere la leggendaria squadra di Maestrelli, Chinaglia e D’amico, secondo i ben informati Khalid sarebbe disposto, se necessario, anche ad alzare il tiro, arrivando ad offrire fino a 100 milioni di euro pur di mettere la mani sul club capitolino.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom