Breaking News

Lippi: "La Serie A è migliorata, ma non capisco il turn-over"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-05-2015 - Ore 11:16

|
Lippi:

La serie A è diventata un ciapa nò, Il campionato è migliorato ma resta troppo facile per la Juventus rivincere lo scudetto. Bisogna sperare che ci sia una squadra che possa competere con i bianconeri, non solo per 3-4 mesi, ma per tutto l'anno” -  Sono le parole di Marcello Lippi, ex ct azzurro a Radio Anch'Io Sport sul campionato italiano. Poi guardando anche alla corsa all'Europa, il tecnico analizza: “Non riesco a capire una cosa. Tutti i giocatori sperano di diventare calciatori importanti, arrivare in una grande squadra e giocare in Europa. Poi si arriva alle coppe e gli allenatori cominciano a fare il turnover e a cambiare 8, 9, 10 giocatori. Ma perchè, mi chiedo. Va bene cambiare qualche giocatore se non al meglio, ma qual è il problema se un calciatore fa 2-3 partite in più che sono poi quelle che ha sempre sognato di giocare? Se cambi tanti giocatori, la squadra perde la sua competitività e non può essere un problema giocare 60 o 62 partite

Fonte: AdnKronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom