Breaking News

Ljajic è maturato, ma la storia del bad boy è una leggenda

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 11-09-2013 - Ore 16:44

|
Ljajic è maturato, ma la storia del bad boy è una leggenda

Stop, scatto e bum. E' iniziata così l'avventura di Adem Ljajic con la maglia della Roma. Un gol molto bello, con un tiro da fuori di destro potente e preciso. La ciliegina sulla torta della vittoria contro l'Hellas. 

Eppure è stato accolto dallo scetticismo di alcuni tifosi. Come spesso accade, alcuni eventi sfortunati del passato appiccicano un' etichetta sbagliata sulle persone. Così è andata anche per Ljajic, colpevole secondo qualcuno, di aver insultato Delio Rossi e di essersi meritato la reazione dell'ex tecnico della Fiorentina. 

Cosa può dire un ragazzo di 20 anni, per meritarsi gli schiaffi (morali e fisici) del proprio allenatore? Questo forse non è dato saperlo, ma di sicuro nel complesso della vicenda a sbagliare non è stato il calciatore. 

Un calciatore che, molto probabilmente non è un cattivo ragazzo. Non lo è nonostante abbia fatto perdere la pazienza a Montella. Voleva lasciare la Fiorentina, in un modo o nell'altro, ma non ha creato particolari problemi alla squadra viola, nonstante le dicerie parlino di alcune discussioni con Mario Gomez. Tutto smentito dai diretti interessati. 

E la nazionale? L'attaccante non gioca con la Serbia dal 26 maggio del 2012. Più di un anno senza indossare la maglia del proprio paese, per coerenza più che per un capriccio. Non viene convocato da Sinisa Mihailovic perchè non canta l'inno. Sarebbe davvero troppo, per uno come lui che è nato nel Sangiaccato, zona vicinissima al Kosovo. Andrebbe contro i propri principi, quelli di un ragazzo che non ama il centralismo di Belgrado. 

Che Ljajic sia un bad boy sembra davvero una favola. Speriamo che il ragazzo non ci smentisca...

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom