Breaking News

L'olandese volante

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 19-12-2013 - Ore 17:00

|
L'olandese volante

Forza fisica, grinta e tanta personalità. Qualità di cui la Roma aveva bisogno per ritornare grande, tutte in possesso di uno degli acquisti messi a segno da Sabatini, Kevin Strootman.

Il centrocampista olandese, seguito a lungo anche dal Milan, un pò a sorpresa ha scelto la Roma. Una squadra che, dopo lo sfracelo delle scorse stagioni, voleva e doveva tornare a competere per le posizioni che contano. Detto-fatto, anche grazie al nazionale orange la squadra di Rudi Garcia è seconda in classifica.

Strootman riesce ad abbinare qualità a quantità, garantendo l'equilibrio di squadra quando i tre di attacco e Pjanic si occupano della fase offensiva. Ma parlavamo anche della qualità, di un giocatore capace di mettere davanti alla porta avversaria i suoi compagni in qualsiasi momento. I numeri parlano chiaro, i gol segnati fino ad ora sono 4 (due su rigore), e gli assist 5. 

Ha deciso le sfide contro Atalanta, Torino e Milan, permettendo alla Roma di portare a casa quattro punti importanti ed ha chiuso il match di Parma. Nell'ultima sfida a San Siro ha giocato una delle sue migliori partite da quando è in Italia, mostrando a Galliani e co. cosa hanno perso non acquistandolo in estate. 

Se la Roma è una squadra "quadrata" il merito è anche e sopratutto di Kevin Strootman. L'olandese volante che non vuole scendere di quota.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom