Breaking News

Malagò: "Credo ci sia stato un clamore eccessivo rispetto alla realtà dei fatti"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-02-2016 - Ore 21:20

|
Malagò:

Giovanni Malagò, presidente del Coni, era presente alla presentazione del nuovo libro di Walter Veltroni, al termine della quale ha detto la sua sul caso Totti: “Cosa penso del caso Totti? Cose che si dovrebbero evitare, ma credo ci sia stato un clamore eccessivo rispetto alla realtà dei fatti. Sono moderatamente fiducioso: le burrasche si possono sistemare. Sono due persone intelligenti, entrambi hanno un carattere forte. Tutti sanno quanto io sia legato e affettivamente vicino a Francesco Totti, credo sia interesse e bene di tutti che si trovi un sistema per chiarire le incomprensioni. E non escludo che succedera’. Oggi Totti si e’ allenato? Mi sembra sacrosanto, e’ un professionista e ha un dovere contrattuale: se non si fosse allenato sarebbe stata una notizia. Il suo futuro? Francesco deve fare quello che si sente, ho parlato anche con lui: ha un contratto in scadenza, se si sente di giocare e’ giusto che faccia le sue riflessioni. Mi sembra che la Roma contrattualmente gli abbia gia’ proposto un post carriera: deve decidere cosa e’ meglio e lo fara’ con l’attenzione e la sensibilita’ che ha avuto in tutto il percorso della sua vita”.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom