Breaking News

Masini (ass. Scuola-Sport) Roma Capitale: "Caro Platini..."

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-02-2015 - Ore 15:24

|
Masini (ass. Scuola-Sport) Roma Capitale:

Gli scontri tra i tifosi del Feyenoord e le forze di polizia nel cuore di Roma hanno lasciato un segno e lo si evince anche dalle parole di Palolo Masini, assessore a Scuola e Sport di Roma Capitale che, in una lettera inviata al Presidente della FIFA, Michel Platini, esprime la sua grand epreoccupazione per quello che sta diventando uno sport estremamente sociale come il calcio:

"Caro Presidente Platini, le immagini dei tifosi del Feyenoord che devastano una delle più belle piazze di Roma e del mondo, lasciano senza parole. una sfida. Assieme ai vari club del nostro continente raccogliamo insieme le forze per costituire un campionato europeo dell' 'altro calciò, quello delle tante realtà sportive impegnate a combattere il disagio giovanile, la dispersione scolastica, a lavorare per l'inclusione nell'ambito della diversità e della disabilità, a contrastare le discriminazioni e il razzismo. Questi gesti, teppismo puro e semplice che non trova alcuna giustificazione - prosegue Masini nella missiva - rappresentano il segnale peggiore che il mondo dello sport possa trasmettere, in particolare a quel pubblico di giovani che segue il calcio, che tifa la propria squadra del cuore, che guarda al mondo delle competizioni europee come ad un grande spettacolo nel quale cullare i propri sogni. Ma che può essere influenzato dai cattivi modelli, dagli esempi di tifo senza regole e di violenza. Le squadre di calcio, nonostante nuovi e più restrittivi provvedimenti di controllo e gestione dei supporters, spesso si dimostrano non in grado di mantenere la necessaria distanza tra tifo sano ed estremismi"

Continua Masini: "In tutta Europa, come nella nostra città, esistono reti di associazioni impegnate in questo campo, molte delle quali riconosciute a livello internazionale (è dello scorso 20 ottobre la presentazione della best practice del Calciosociale da parte del nostro governo ai 28 Ministri dello sport dell'UE e ai membri del Parlamento e della Commissione). Un grande appuntamento internazionale darebbe voce e visibilità ad un modello di sport e di tifo che rappresenta l'esatto opposto di quanto abbiamo visto in piazza di Spagna. Roma - conclude Masini - si offre per ospitare il primo incontro".

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom