Breaking News

Match Interview - Garcia: "Prestazione di carattere e orgoglio, Iturbe e Florenzi hanno fatto la differenza" Torosidis: "Vittoria da squadra" (Video)

condividi su facebook condividi su twitter Di: Yuri Oggiano 04-04-2015 - Ore 15:15

|
Match Interview - Garcia:

Tutte le interviste del "Lunch Match" di oggi tra la Roma ed il Napoli

POST MATCH

TOROSIDIS SKY:"Vittoria importante, abbiamo perso tanti punti e ora abbiamo fatto due vittore, questa e Cesena. Non è stato facile all'inizio, abbiamo cambiato molto rispetto alla scorsa stagione. Ora ci servono punti per concludere bene la stagione. Abbiamo giocato da squadra, tutti insieme abbiamo dato il meglio. Volevamo vincere contro il Napoli, una squadra di livello con tanti bravi giocatori. Ora il distacco di 9 punti che ci separa è importante". 

 

BENITEZ SKY: "Loro hanno avuto campo solo alla fine. Non abbiamo giocato male e abbiamo creato molte occasione, peccato non aver fatto risultato. Ma se continuiamo giocando così le cose andranno meglio. Nel secondo tempo abbiamo pressato e schiacciato la Roma. Sorpreso di stare dietro la Roma? Sì, sono stupito. La squadra però c'è, dobbiamo maturare e gestire meglio le fasi di difesa e attacco".

GARCIA SKY: "Siamo stati ben organizzati sul piano difensivo. Abbiamo fatto abbastanza bene per vincere, ma potevamo fare più di un gol. E' stata un partita difficile che vale tanto per noi. Una ennesima prova che i ragazzi danno sempre tutto in campo, a volte ci riesce bene, altre volte no. Oggi abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo, ma sono comunque soddisfatto. Iturbe, Florenzi e altri oggi hanno fatto la differenza. Il gol? Mi è piaciuto il taglio di Iturbe sul gol, è stata una bella azione, anche l'appoggio di Florenzi. Florenzi come Alaba? E' un giocatore offensivo di fascia destra, può ricoprire più ruoli. Champions? Siamo a più 9 sul Napoli, per il resto dobbiamo aspettare gli altri risultati. Era importante vincere in casa, è un buon segnale che ci dà tranquillità. E' un gruppo che ha carattere e orgoglio, ma dobbiamo dare tutto per continuare a fare bene. Forse ci siamo abbassati un po' troppo, ma complessivamente ci siamo difesi bene".

DE SANCTIS SKY: "Era importante vincere dopo che per mesi la nostra classifica è stata povera di risultati. Abbiamo dato continuità alla vittoria di Cesena. Soddisfatti per una vittoria sofferta davanti al nostro pubblico. Abbiamo dato soddisfazione a noi prima di tutto e poi a tutti quelli che ci sostengono. Serviva un nostro comportamento per far riavvicinare i tifosi a questa squadra. La mia prestazione? Non mi interessa valutare il mio lavoro, anche se alla mia età forse dovrei farlo. Non tutti capiscono il ruolo del portiere, ma sono soddisfatto della mia prestazione. Lotta Roma-Lazio? Noi dobbiamo guardare a noi stessi creando di vincere il resto delle partite. Siamo dietro solo alla Juve, anche se troppo per fare qualsiasi tipo di progetto".

FINE PRIMO TEMPO

PJANIC SKY: "Stiamo facendo una buona partita ma ora dobbiamo chiuderla. Il Napoli è pericoloso, dobbiamo segnare un altro gol. Esultanza rabbiosa? Ce l'ho con quelli che chiacchierano troppo, alcuni giornalisti, per le tutta la rabbia uscita nelle ultime settimane. Ma ora pensiamo alla partita, stiamo giocando bene e dobbiamo vincere".

PRE- MATCH 

JORGINHO IN ZONA MISTA

"Conosciamo l'importanza di questa partita, daremo tutto per conquistare la vittoria"

NAINGGOLAN A SKY

"Abbiamo avuto la sosta, ora inizia il finale di stagione e conosciamo il nostro vero obiettivo. Ci proveremo a giocare come la vecchia Roma. Ci sono ancora dieci partite e diversi scontri diretti, dobbiamo iniziare bene per ritrovare fiducia e vincere il più possibile da oggi fino alla fine del campionato. Il Napoli ha uno stile di gioco preciso ma in casa possiamo metterli in difficoltà, giochiamo come sappiamo. Dobbiamo fare una bella prestazione".

BALDISSONI A SKY

"Ibarbo ha avuto una ricaduta di un vecchio infortunio, Doumbia aveva interrotto la preparazione a dicembre per l'interruzione del campionato russo ed è andato in nazionale. Quando bisogna entrare in un campionato competitivo bisogna essere al 100%, l'allenatore valuta le scelte di settimana in settimana. Iturbe? E' partito bene, ha segnato in Champions e ha fatto un assist. Si è infortunato contro la Juventus dopo aver segnato, è venuto in una squadra molto diversa da quella in cui giocava, è molto giovane ed ha avuto appunto diversi infortuni. E' normale aspettare che possa esprimersi al meglio, ha giocato già molte partite e bene. Le parole di Mascardi? Mi risulta che il suo manager sia Triulzi, non possiamo rispondere a tutti, lui può dire quello che vuole. Sappiamo cosa pensa l'allenatore di Iturbe, lo dimostra il fatto che oggi è in campo. Non ci interessa chi vuol commentare".

 

 

Fonte: redazione insideroma

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom