Breaking News

Murdoch e la “Super Champions” – Il progetto che cambierà il calcio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-06-2013 - Ore 10:29

|
Murdoch e la “Super Champions” – Il progetto che cambierà il calcio

Il disegno che vuole attuare Rupert Murdoch non è da escludere a priori. Anzi, se ben organizzato, potrebbe diventare l’ultima frontiera del grandissimo calcio. Ma partiamo per gradi…

Il magnate australiano, patron di tutto, ma specialmente caro ai nostrani per averci regalato la piattaforma Sky, vorrebbe aumentare a dismisura gli introiti, il business ed il “cash”. Termini tutti specifici per quanto riguarda “settori economici”, che non c’entrano nulla con un pallone che rotola. Tuttavia, ahimè, sono sfortunatamente all’ordine del giorno. Come fare dunque? L’idea è semplice: una super competizione con sedici squadre, le quali saranno selezionate in base al “blasone”. Ergo, Juve e Milan sarebbero le benvenute. Napoli ed Inter neanche a pensarci. Per la Spagna, ovviamente, sarebbero “convocateBarcellona e Real Madrid. In terra anglosassone, invece, ben cinque squadre: Manchester City, Manchester United, Liverpool, Arsenal e Chelsea. Giusto per non farci mancare nulla.

Il dubbio sorge spontaneo, però. Come farà il “nuovo” che avanza? Secondo il disegno “divino” del miliardario Murdoch, potrebbero restare fuori molte squadre importanti, alcune tra le più ricche. Psg, Monaco e Zenit su tutte. Senza dimenticare piccole grandi realtà che stanno emergendo o riemergendo, come Shakthar, la già citata Napoli, il Borussia Dortmund per fare gli esempi più eclatanti.

Per i nostalgici sarà un brutto colpo, per gli innovatori una manna dal cielo. Fatto sta, comunque, che il “progetto” deve ancora essere approvato da Michel Platini. E su questo, i cari e vecchi nostalgici possono stare più che tranquilli…

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom