Breaking News

Nessuna scusa per non amare

condividi su facebook condividi su twitter Di: Chiara Barberis 14-02-2016 - Ore 12:20

|
Nessuna scusa per non amare

Se ci fermassimo un attimo a pensare. Se trovassimo davvero il tempo per capire e riflettere su quali siano le cose che contano nella vita, senza utopia né troppa immaginazione. Se avessimo più umiltà e la smettessimo di correre come forsennati dietro all’effimero. Al vuoto. Allora potremmo capire che c’è qualcosa che può colmare i vuoti esistenziali. Che c’è qualcosa oltre noi, ma anche dentro di noi. Qualcosa che può colorare una uggiosa giornata grigia. Che può disegnare un sorriso tra le lacrime. Che può leggere nel cuore. E scaldarlo.

È l’amore.

In qualsiasi forma, in qualsiasi modo, in qualsiasi aspetto. Non è mai sbagliato. Se è puro, vero e forte.

Oggi è San Valentino, la “Festa degli Innamorati”, ma sarebbe bello se sentissimo di essere innamorati ogni singolo, unico e prezioso giorno della nostra vita, anziché il 14 febbraio. Sarebbe bello se non aspettassimo oggi per pensare all’amore. Se non ci trovassimo a pensare cose tipo: “Che palle è San Valentino, devo fare il regalo”, oppure: “l’ennesimo San Valentino da solo!”.

Non aspettare. Per amare di più.

Per portare chi amiamo fuori a cena.

Per regalare dei cioccolatini a forma di cuore.

Perché non ci sia un tempo per amare di più o di meno.

Sarebbe bello se, per una volta, andassimo oltre. Se decidessimo di regalare, ad esempio, un sorriso a chi non se lo aspetta. Che costo ha?

Se decidessimo di far fare una passeggiata più lunga al nostro cane. Che costo ha?

Se andassimo a trovare i nostri nonni. Che costo ha?

Se dessimo quei 50 centesimi (che non ci cambiano la vita) al lavavetri, per una volta, invece di andare avanti nervosamente. Per una volta.

Se dicessimo un “ti voglio bene” in più ai nostri genitori o una carezza e un “bravo, sono orgoglioso di te!” ai nostri figli. Che costo ha?

Se decidessimo di fare una torta per qualcuno, anche se sarà un disastro. Che costo ha?

Se, uscendo da un negozio, dicessimo: “Buon lavoro!” al commesso. Che rimarrà stupito. Che costo ha?

Ci sono tanti modi di amare e noi siamo tanti e siamo diversi. Nessuno è peggio o meglio dell’altro. Più giusto o più sbagliato.

Che questo giorno sia per tutti noi un augurio di amare di più noi stessi, gli altri e l’amore. Che sia un nuovo inizio.

Nel rispetto.

Oggi è anche domenica. Non ci sono scuse. Per non amare.

 

Buon San Valentino a tutti.                                                                      Chiara

 

 

 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom