Breaking News

Paura per Yanga-Mbiwa, aggredito a Roma di notte, Il giocatore comunque sereno è partito per Parigi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-06-2015 - Ore 16:48

|
Paura per Yanga-Mbiwa, aggredito a Roma di notte, Il giocatore comunque sereno è partito per Parigi

GAZZETTA.IT - ZUCCHELLI - Il difensore è stato circondato da alcune persone in pieno centro e ha denunciato l'episodio agli agenti. Gli aggressori sono fuggiti prima dell'arrivo della polizia. Il giocatore si è comunque mostrato sereno ed è partito per Parigi. Se sia stato un tentativo di rapina o qualche strascico del derby non è ancora stato chiarito, ma stanotte è stato aggredito a Roma Mapou Yanga-Mbiwa. Il difensore francese della Roma, è stato circondato mentre si trovava con alcuni amici in via del Corso, in pieno centro, e aveva appena lasciato un locale.

AGGRESSIONE — Inseguito da almeno un paio di persone, ha raccontato agli agenti del 113, chiamati da alcuni testimoni, di essere stato aggredito nei pressi della Galleria Colonna.

LAZIALI? — Secondo quanto riferito dal giocatore, gli aggressori si sarebbero identificati come tifosi della Lazio, avrebbero insultato il giocatore per il derby della penultima giornata, deciso da un gol di Yanga-Mbiwa, e avrebbero provato a colpirlo con delle cinture. Il difensore non ha riportato ferite, ma la paura è stata tanta. Gli aggressori sono fuggiti prima dell'arrivo della polizia.

VERSO PARIGI — Nonostante lo spavento, alle 14.40 Yanga-Mbiwa ha lasciato Roma sorridente e disponibile con i tifosi che lo hanno incontrato a Fiumicino dove, insieme a un amico, ha preso un volo Alitalia per Parigi. Jeans, cappello e zainetto sulle spalle, quando è stato riconosciuto si è tolto il berretto per ogni foto con chiunque glielo chiedesse e ha dato appuntamento ai tifosi per il mese di luglio. Con la speranza che le vacanze gli facciano dimenticare la brutta avventura di questa notte.

Fonte: GAZZETTA.IT - ZUCCHELLI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom