Breaking News

Peccenini: "Esclusi Totti e De Rossi, alla Roma i valori si sono persi per strada"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-03-2016 - Ore 23:56

|
Peccenini:

Franco Peccenini, ex calciatore della Roma engli anni '70, è stato intervistato nella trasmissione Gli Inascoltabili in onda su Centro Suono Sport. Questo il suo pensiero sulla Roma: "Liedholm? Un maestro di calcio e di vita, in grado sempre di sdrammatizzare. A me, Rocca e ai più giovani ha insegnato a stare i campo. Ci faceva andare un’ora prima agli allenamenti perché dovevamo metterci a palleggiare, a fare i cross etc. Per quanto riguarda la Roma di oggi i valori si sono persi per strada tranne per i Totti e per i De Rossi che sono nati e cresciuti nel vivaio, con un attaccamento alla maglia che non si può pretendere da chi è di passaggio. Il trattamento riservato a Bruno Conti? Sarebbe sbagliato se corrispondesse alle voci che si sentono. Parliamo di un Campione del Mondo e di un professionista che ha fatto delle cose nel suo settore talmente importanti che non trovo le parole per descriverle. Poi a fronte di chi? Chi sarebbe il suo sostituto?".

Fonte: Gli Inascoltabili-Centro Suono Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom