Breaking News

Pjanic: "Per il momento sono felice a Roma, voglio diventare uno dei migliori al mondo"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-07-2015 - Ore 00:13

|
Pjanic:

Miralem Pjanic, centrocampista della Roma, ha parlato ai microfoni del sito australiano di Fox Sports.

Queste le sue parole:

Sei sempre al centro del mercato…
Quando sei un calciatore non sai mai dove giocherai la prossima stagione. Tutto può succedere. Ho rinnovato il contratto con la Roma due anni fa, poco prima della fine di quella stagione. Non avrei potuto sapere cosa sarebbe accaduto. Per un calciatore non è mai semplice. Ma io vivo molto serenamente questa situazione. Non ho mai dato troppa importanza ai rumours o a ciò che scrivono i giornalisti. Sono concentrato soltanto sul calcio, il mio lavoro. Quel che succede, succede.

Il presente…
Per il momento, sono felice dove mi trovo e vedremo cosa accadrà la prossima stagione. Sono molto contento di essere un giocatore della Roma. Il club sta lavorando ogni anno per migliorare, per diventare più forte. Siamo sulla buona strada per fare bene. La società sta facendo del suo meglio per mettere noi calciatori nella miglior condizione possibile per poterci esprimere al massimo sul terreno di gioco. Sono assolutamente felice qui.

Hai sempre detto che ti ispiri a Zidane e Xavi, ma qual’è il tuo sogno?
Il mio sogno è migliorarmi sempre… Vorrei diventare uno dei migliori giocatori del mondo e sto lavorando per questo. I sogni non finiscono mai, tu devi lavorare sodo per realizzarli e per poterli vivere. Io cerco solo di allenarmi bene ogni giorno, ogni anno. E’ dura, ma è un qualcosa di bello.

Mercato?
Sappiamo tutti che tipo di giocatore sarà con noi nella rosa per questa stagione, così come sappiamo già chi se ne andrà. Ma certamente la squadra sarà più forte rispetto allo scorso anno. E’ sempre importante in una rosa avere concorrenza e nuovi giocatori per poter far meglio.

Dzeko?
Ho parlato con lui della Roma. A lui piace anche la squadra, nessuna novità. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni. Sicuramente lui è un calciatore importante e può darci tanto.

La Juventus?
La Juve ha vinto lo scudetto perché sapevano come affrontare i momenti di pressione durante la stagione. Ma quest’anno cercheremo di vincere noi il campionato. Quest’anno la squadra ha una grande motivazione.

Totti?
Quando si gioca con un certo tipo di calciatori, il calcio è più facile. Con questo ragazzo è facile giocare in campo. Lui sa quello che pensi nella tua testa. Francesco capisce le cose, sa le cose prima degli altri, è semplice. E’ bello avere questi giocatori insieme a te, rendono le giocate più facili. Ora ha 39 anni, ma tutti noi vediamo quanto sia professionale. È importante imparare ogni giorno accanto a lui. Sono molto felice di essere con lui in squadra. Noi speriamo di poter vincere il titolo per lui, anche noi lo vogliamo. Proveremo quest’anno a far questo regalo a lui e ai tifosi, vincendo qualche trofeo.

Fonte: Fox Sports

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom