Breaking News

Prandelli: "Non si può delegare la gestione di Totti al solo allenatore. Hanno ragione tutti"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-04-2016 - Ore 14:28

|
Prandelli:

“Sulla vicenda TottiSpalletti sono costretto a ripertermi: non si può delegare la gestione di una vicenda così importante e con un personaggio dello spessore di Francesco al solo allenatore”. Questo il pensiero di Cesare Prandelli, ex ct dell'Italia, riportate dal sito calciomercato.com: “E’ un errore clamoroso quello commesso dalla società, da una dirigenza assolutamente assente. In questa vicenda, paradossalmente, hanno ragione tutti: Totti è Roma, è una risorsa che andava coltivata diversamente e il fine carriera andava accompagnato in un altro modo. Detto questo, le considerazioni di natura tecnico-tattica di Spalletti sono altrettanto legittime”. L'ex tecnico della Fiorentina ha parlato anche del momento della Roma: “Dopo una rincorsa veemente, affannosa, può starci un calo atletico. Del resto, sin dal suo arrivo Spalletti aveva evidenziato di non poter intervenire più di tanto sull’aspetto fisico della squadra, ma le ha restituito personalità e idee di gioco. E’ meno brillante che nelle precedenti settimane ma non dimentichiamo che contro il Bologna era stata poco fortunata e che con due punti in più in classifica la situazione sarebbe diversa. La Roma resta favorita per il terzo posto, per qualità dei singoli, per identità di gioco, ma è bello per lo spettacolo che i giochi si siano riaperti”.

Fonte: calciomercato.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom