Breaking News

Prati: "Il derby? Non esiste giocare una partita del genere senza tifosi"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-04-2016 - Ore 11:01

|
Prati:

Pierino Prati, ex attaccante di Roma e Milan, ha parlato questa mattina ai microfoni di Roma Radio.

Queste le sue parole:

"Cesare Maldini? Giocatore di grande eleganza, fu un vero capitano. Il derby? Me ne ricordo uno dove segnai con la Lazio che aveva lo scudetto sul petto e fu una grande soddisfazione. Mi accorsi immediatamente dell'entusiasmo della Roma quando mi prese, volevamo battere la Lazio e segnare quella rete decisiva fu bellissimo, i tifosi si ricordano tanto di quel derby e, sebbene non avessimo alzato nessun trofeo, fu molto importante e una soddisfazione immensa, in un attimo abbracciai tutta la Curva. Il derby di oggi? Non esiste giocare una partita del genere senza tifosi. Su tutte le cose che creano difficoltà si cerca sempre una mediazione, non credo che non ci sia il rimedio per sistemare le cose. Alla vigilia del derby difficilmente prendevo sonno, volevo dare questa gioia ai tifosi che durante l'anno ti chiedevano solo quello, i derby che disputai io erano di alto livello tecnico, ci si sfotteva per sei mesi se si vinceva. Nei derby non c'è una favorita, questa partita può trasformare le prestazioni, troveremo oggi una Lazio agguerrita che darà tutto per vincere".

Fonte: Roma Radio

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom