Breaking News

Quanto è importante De Rossi

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 04-11-2014 - Ore 16:45

|
Quanto è importante De Rossi

Criticato e accantonato (da Zeman). Poi desiderato (dal Manchester United) e riabbracciato. E' la storia recente di Daniele De Rossi, sempre più pedina fondamentale nello scacchiere di Rudi Garcia.

La Roma ha il centrocampo più forte della serie A, forse anche più della Juventus, ma difficilmente può rinunciare a "Capitan futuro". Contro il Napoli Garcia ha deciso di puntare su Seydou Keita, rientrato da poco da un infortunio che ne ha bloccato l'ottimo inizio di stagione. Il malianonon essendo ancora al meglio, non ha giocato una gran partita. Il Napoli sembrava il Bayern, quando come il coltello nel burro penetrava in area di rigore.

E' mancato un giocatore che, in quella zona di campo, è tatticamente attento e pronto a coprire eventuali svarioni di terzini e centrali. E' tutto questo Daniele De Rossi, determinante anche se non fa più gol come qualche anno fa (più di un anno senza, prima del Cesena). 90,8 per cento di passaggi riusciti, di cui 84 per cento nella metà campo avversaria, i numeri in fase di impostazione.

A Monaco la Roma ritroverà il suo metronomo, e Garcia potrà contare sulla disciplina tattica e l'esperienza del biondo di Ostia. Tra infortuni e forfait prolungati, ogni tanto una bella notizia. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom