Breaking News

RENZI: "Scudetto per rendere Firenze capitale italiana del calcio"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-10-2013 - Ore 17:55

|
RENZI:

«Firenze capitale del calcio con Coverciano e adesso il Buozzi? L'obiettivo è questo, l'obiettivo è quello di fare sempre Firenze la Città delle Federazioni, anche se diventeremo capitale del calcio italiano quando ci cuciremo uno scudetto tricolore». Così il sindaco di Firenze Matteo Renzi a margine della presentazione del nuovo Campo sportivo Buozzi a Firenze, da oggi centro di formazione della Lega Dilettanti. «Io sono molto contento che la Federazione sia qua e ho detto ad Abete e Tavecchio che loro a Firenze sono a casa loro. Però Capitale del calcio lo diventeremo solo quando la Fiorentina vincerà lo scudetto, e non vediamo l'ora». «È un periodo bello pieno a Firenze, stiamo facendo un sacco di belle cose e siamo contenti di questo: ed è particolarmente bello come abbiamo realizzato questo impianto in un tempo straordinario: per la tempistica - ha proseguito il sindaco - sembra di essere in Germania o Giappone. Questo impianto sarà il cuore del movimento dilettantistico, della Lega dilettanti. È un impianto che sarà gestito dal Porta Romana, la seconda squadra di Firenze e quindi aver realizzato tutto in tempi cosi ristretti ci da una particolare gioia. Il campo sportivo del porta Romana c'è e da oggi è anche la casa della Lega Dilettanti e del movimento dilettantistico». Alla cerimonia sono intervenuti, tra gli altri, il presidente della Figc Giancarlo Abete, il presidente della Lega dilettanti Carlo Tavecchio, il presidente del Coni Toscana Salvatore Sanzo, il presidente dell'Aia Marcello Nicchi, il designatore Stefano Braschi, il presidente del Comitato Regionale Toscano Fabio Bresci, oltre a molte società dilettantistiche toscane.

Fonte: ANSA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom