Breaking News

RIZZITELLI: "La Roma non deve preoccuparsi per la partita con il Napoli. Auguro un gol nel derby a Florenzi"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-02-2014 - Ore 14:03

|
RIZZITELLI:

Si avvicina il derby di Roma e la redazione di Tuttomercatoweb.com ha interpellato l'ex giallorosso Ruggero Rizzitelli sulla stracittadina in programma domenica sera: "All'Olimpico ci saranno due squadre in forma. La Roma è strepitosa dall'inizio della stagione e la Lazio si è ritrovata con l'arrivo di Reja. Il derby però è una partita che esula da tutto, non ci sono favoriti. Per fare bene bisogna riuscire ad estraniarsi da tutto quello che ruota attorno alla partita".

La Roma in Coppa Italia ha battuto il Napoli, ma il calo che ha portato dal 2-0 al 2-2 ha fatto pensare molti. Lei come valuta la gara contro gli azzurri?
"Non credo che ci sia niente di cui preoccuparsi. Era il Napoli l'avversario e non una squadra di livello inferiore. E' vero che la Roma avrebbe dovuto chiudere la partita, ma il gol che ha riaperto la gara è arrivato su un infortunio di De Sanctis. La squadra però ha avuto molte occasioni, è stato un vero spot per il calcio italiano".

La Lazio senza Hernanes è più facile da afforntare?
"Il brasiliano è sempre stato quel tipo di giocatore che o ti fa vincere le partite, oppure lascia la squadra in dieci uomini. La continuità non è mai stata la sua dote migliore. Adesso è il gruppo la forza della Lazio, con Klose come unico singolo in grado di fare la differenza".

Totti è la bandiera assoluta della Roma, ma chi è, a suo avviso, il simbolo dei giallorossi vincenti di questa stagione?
"Ce ne sono tanti. Da Benatia, ai soliti De Rossi e Totti, ma scelgo Florenzi. E' un giovane di grande talento ed è tifoso della Roma. Gli auguro un gol nel derby di domenica".

Fonte: TMW

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom