Breaking News

Roma, a maggio arriva Pallotta. In agenda il mercato e il rinnovo di Pjanic

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-04-2014 - Ore 17:21

|
Roma, a maggio arriva Pallotta. In agenda il mercato e il rinnovo di Pjanic

Uno slalom gigante per fare della Roma di Garcia la migliore di sempre. Il gol di Miralem Pjanic al Milan incenerisce il record di 82 punti della squadra ai tempi di Spalletti, vale la nona vittoria consecutiva, seconda striscia più lunga della stagione giallorossa dopo i 10 successi in serie in apertura, e soprattutto consegna alla storia un gruppo capace di battere almeno una volta ogni avversario del campionato. Ora, però, c'è da pensare (anche) al futuro. A partire dal rinnovo del bosniaco.

PJANIC E MERCATO: PALLOTTA A ROMA A INIZIO MAGGIO - Rinnovare prima dei Mondiali. L'obiettivo della Roma è non far partire Pjanic per il Brasile con la Bosnia senza aver risolto definitivamente la sua situazione: anche per questo, l'8 maggio dovrebbe essere in Italia James Pallotta. Dopo il vertice newyorkese di Pasqua con Baldissoni e Zanzi, mr. President volerà nella capitale per assistere al match con la Juventus (anche se alcuni impegni in sospeso potrebbero posticipare l'arrivo ai giorni dopo la partita), ma soprattutto per delineare anche con Sabatini e Garcia le linee guida della Roma del futuro. A partire dal mercato. E, ovviamente, dal contratto del regista bosniaco: ogni giorno che passa senza il prolungamento dell'accordo in scadenza tra 12 mesi rafforza la posizione del Psg, tra le più agguerrite pretendenti (ma ci sono anche Barcellona e Bayern) alle sue prestazioni. Per chiudere un accordo potrebbe "bastare" un contratto da 3,5 milioni netti più bonus facilmente raggiungibili per arrivare fino a 4 milioni. In fondo, dalla Francia (e non solo) sarebbero piovute proposte anche più alte. Ma la volontà del calciatore è di restare a Roma, così come quella di Garcia è di poter continuare a contare ancora su di lui: "Se il suo gol l'avesse fatto Maradona avrebbe fatto il giro del mondo", sospirava dopo il 2-0 al Milan. Il timore, semmai, è che un prolungamento simile porti anche altri a bussare alla porta del ds (qualcuno lo avrebbe già fatto) sventolando proposte vantaggiose in arrivo dall'estero.

VITTORIE CON TUTTI - Problemi di cui eventualmente si parlerà più avanti. Oggi la Roma si gode una striscia di 9 vittorie di fila che replica quella di 10 con cui aveva aperto la stagione, e il nuovo record di punti della propria storia. Soprattutto, con la vittoria sul Milan, i giallorossi possono fregiarsi di aver battuto almeno una volta nel corso della stagione tutte le squadre di serie A: 18 in campionato più una, la Juventus, in Coppa Italia. In attesa del confronto diretto alla penultima all'Olimpico. Un confronto che Garcia continua a sperare possa essere determinante per lo scudetto: "Possiamo sognare ancora", ha detto Garcia a fine gara, convinto che l'Europa League possa rappresentare una distrazione sufficiente ad impedire alla Juve di fare punteggio contro Sassuolo prima e Atalanta poi. Intanto si gode il distacco ridotto a meno 5, stavolta per tre giorni almeno. Il futuro può attendere.

Fonte: repubblica.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom