Breaking News

Roma-Chievo, tra passato e futuro

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 07-05-2013 - Ore 15:48

|
Roma-Chievo, tra passato e futuro

Questa sera la Roma affronterà il Chievo all'olimpico. Dopo l'importantissima vittoria di Firenze, i giallorossi sono chiamati a confermarsi e cercano il terzo successo consecutivo. 

Una vittoria che, nella serata della festa per il trentesimo anniversario dello scudetto dell''83, potrebbe garantire  un grande passo in avanti per l'Europa League. Dopo questa partita, gli uomini di Andreazzoli dovranno affrontare due impegni gravosi che si chiamano Milan e Napoli, e questo aspetto le da un valore ulteriore.  

L'allenatore toscano dovrebbe tornare a puntare sulla difesa a tre, con Burdisso confermato al centro dopo l'ottima prestazione di Firenze. L' argentino ha giocato una delle migliori partite stagionali, forse la migliore in assoluto, e potrebbe dare un contributo fondamentale ad una Roma sempre più solida dietro. 

A centrocampo si torna a quattro, con Torosidis e Marquinho (o Dodò) sulle fasce. Andreazzoli potrebbe anche decidere di avanzare Piris a destra e spostare il greco sulla fascia opposta, nel caso in cui nei tre dietro ci sia un Marquinhos non al meglio. 

Davanti spazio a Destro, che dopo due partite in gol contro Inter e Pescara è tornato a sedersi in panchina per assistere all'exploit di Osvaldo. L'italo-argentino è in gran forma e i giallorossi puntano forte su di lui per scardinare l'attenta difesa clivense. Dietro le punte, il solito immenso capitano. 

Stasera la Roma festeggerà il passato per poi cercare tre punti per il futuro. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom