Breaking News

Roma, don't worry... c'è il talento di Adem

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 24-10-2013 - Ore 17:00

|
Roma, don't worry... c'è il talento di Adem

In una stagione le difficoltà prima o poi arrivano, di ogni tipo. Quando si vince e stanno tutti bene è tutto bello, ma le grandi squadre devono saper superare gli ostacoli più duri. 

Domenica ad Udine ci saranno un paio di forfait, di quelli pesanti. Mancheranno infatti sia capitan Totti che Gervinho. Praticamente due dei protagonisti più importanti della cavalcata della Roma. Il capitano, che con le sue intuizioni e i tanti assist, mandava in gol Florenzi e Gervinho, starà fuori per almeno quattro partite. Proprio Gervinho, invece, l'uomo più sorprendente di questo inizio di stagione, probabilmente ne salterà un paio. 

Ma niente paura. In estate, per far fronte all'addio di Lamela, Sabatini ha portato alla corte di Garcia un certo Adem Ljajic. Uno che, con il suo talento, può essere determinante in qualsiasi momento. 

L'inizio di stagione del serbo non è stato semplicissimo. Dopo l'exploit immediato all'esordio contro il Verona, è arrivata la brutta prestazione nella trasferta di Parma. Al Tardini si è visto un Ljajic spento, privo di quei guizzi che tutti si aspettano da lui. Più o meno come contro il Napoli, quando dopo essersi alzato dalla panchina per poi risedersi e, finalmente, essere chiamato per sostituire Gervinho, è sembrato poco attivo in campo. 

In mezzo, per fortuna, c'è stato il rigore nel derby (che si è procurato da solo), e la perla contro il Bologna. Ora, con le pesanti assenze nel reparto offensivo, toccherà a lui. La Roma ha bisogno di qualcuno che accenda la luce nei momenti decisivi del match e che possa servire un Marco Borriello in cerca di gol. 

Tocca a te Adem...

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom