Breaking News

Roma, la grande bruttezza: media goal dimezzata e contestazione

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-02-2015 - Ore 10:23

|
Roma, la grande bruttezza: media goal dimezzata e contestazione

Quando una squadra seconda in classifica e con forti ambizioni tricolori non vince in casa da qualcosa come settantasette giorni parlare di crisi diventa quasi retorico. Dopo il 4-2 maturato contro l'Inter, però, proprio questo è quanto accaduto alla Roma. Bella e spietata fino ad allora, insicura e impacciata dopo.

Da allora, infatti, per i giallorossi tra le mura amiche sono arrivati solo cinque pareggi (e non succedeva da 10 anni), intervallati da quello in Coppa Italia contro l'Empoli e dalla pesante sconfitta con la Fiorentina.

Ovviamente, di rimando, anche la media goal della Roma è improvvisamente crollata scendendo da 1,88 a 0,92 ad incontro. Meno di uno a partita, quasi la metà rispetto alla prima parte di stagione.

Alla Lupa insomma manca concretezza davanti e la cessione di Destro  da questo punto di vista non sembra certo avere migliorato la situazione. "Se facciamo 20 tiri in porta e solo 4 nello specchio, evidentemente qualcosa che non va c’è", ha così ammesso Garcia domenica pomeriggio.

Anche il ritorno dalla Coppa d'Africa di Gervinho e Doumbia contro il Parma ha risolto poco mentre la pazienza dei tifosi è ormai giunta al capolinea tanto che, al termine della partita, fischi e insulti nei confronti della squadra non sono mancati.

Atteggiamento compreso certo da Garcia che pure chiede al pubblico di stare ancora vicino alla sua creatura: "I fischi sono normali, il pubblico vuole vedere la squadra vincere, la gente è delusa proprio come lo siamo noi ma ai tifosi dico che con loro siamo più forti, anche dopo un risultato brutto come questo dobbiamo restare uniti". Facile a dirsi, decisamente meno a farsi.

Fonte: goal.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom