Breaking News

Roma, niente paura. Senza Totti e Gervinho sono arrivati dieci punti

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 05-11-2013 - Ore 17:00

|
Roma, niente paura. Senza Totti e Gervinho sono arrivati dieci punti

Ripartire subito. Sono queste le parole d'ordine, le uniche da pronunciare e pensare dalle parti di Trigoria. Domani la Roma riprenderà gli allenamenti in vista della sfida di domenica contro il Sassuolo, per ricominciare a vincere. 

Nel posticipo della undicesima di serie A, i giallorossi non sono andati oltre l'uno a uno contro il Toro. E' il primo stop dopo dieci vittorie consecutive, ma nonostante questo un pò di delusione c'è stata. Non solo per i presunti errori arbitrali. 

La Roma, infatti, dopo aver giocato un primo tempo di "controllo", in cui ha trovato il vantaggio con Strootman, è partita male nel secondo. Ha subito a tratti il gioco avvolgente del Torino, schiacciandosi un pò troppo dietro per difendere il vantaggio. 

Tutto normale, considerando che per la terza partita consecutiva ha dovuto fare a meno di Totti e Gervinho. In pratica la mente ed il braccio più forte di questa squadra. Il giocatore capace di mandare in gol i compagni in qualsiasi momento, e l'esecutore più letale. 

Proprio per questo motivo, c'è da stare tranquilli. Questa squadra, infatti, è riuscita a portare a casa dieci punti in quattro partite, senza gran parte della pericolosità offensiva. Troppo macchinoso Borriello, che comunque ha trovato un gol importante contro il Chievo. Poco predisposto ad attaccare gli spazi Ljajic, che è stato comunque utile con la sua qualità. 

Contro il Sassuolo rientrerà almeno l'africano, la freccia più appuntita dell'arco di Garcia. Per il capitano bisognerà attendere almeno l'8 dicembre, e da lì in poi, forse, torneremo a vederne delle belle.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom