Breaking News

Roma, Primavera ad un passo dal terzo posto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-04-2014 - Ore 18:55

|
Roma, Primavera ad un passo dal terzo posto

La Primavera della squadra capitolina, guidata da Alberto De Rossi, nella prossima partita cercherà una vittoria secca per confermare sempre di più il terzo posto  nel girone C del Campionato Tim G. Facchetti, con tre punti infatti i giallorossi raggiungeranno la certezza matematica.

L'incontro fra le Primavere di Roma e Palermo, quarto in classifica, si è svolto proprio domenica scorsa 30 marzo, ed è finita in parità con un 2 a 2 che ha lasciato l'amaro in bocca ai giovani rosa nero che vedono la loro speranza di scavalcare i romani ridursi ad un miracolo. La Roma dovrebbe avere un'inverosimile calo di forma per non riuscire ad accumulare i tre punti necessari per assicurarsi un vantaggio insormontabile, ma in realtà, allo stato attuale della differenza reti, basterebbero due pareggi per garantire alla squadra il terzo posto.

La Roma Primavera deve anche ringraziare i colleghi dell'Avellino per aver bloccato in casa il Catania, che altrimenti avrebbe diminuito le misure ad otto punti, anche se sarebbero stati un buon capitale; la loro difesa avrebbe forse potuto mettere un po' di tensione in più nello spogliatoio giallorosso.

Di certo la situazione della Primavera è ben più stabile della prima squadra che dovrà dare il meglio di se per difendere il vantaggio di 6 punti dalle grinfie predatrici di un Napoli ambizioso che potrebbe aggredire in qualunque momento gli errori dei ragazzi di Garcia, per ridurre le misure in queste sei giornate rimanenti.

La Primavera potrebbe anche sperare di colmare i sette punti che la distanziano dalla Fiorentina, ma i dodici punti di distanza sembrano veramente pochi per un'impresa simile, anche se non rimane impossibile. Le speranze della prima squadra non sembrano essere più alte. Totti e compagni dovranno provare a vincerle tutte, sperando forse che per la Juventus la batosta presa contro il Napoli nell'ultima giornata possa divenire una ferita sanguinante nel fianco bianconero. 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom