Breaking News

Roma, riaccendi la luce

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 04-04-2013 - Ore 14:07

|
Roma, riaccendi la luce

La Roma a Palermo è scesa in campo fisicamente, ma non con la testa. Una squadra svogliata, distratta e con poche motivazioni, ha permesso all'avversario di fare il bello e cattivo tempo. 

I siciliani non hanno dato l'impressione di essere il Barcellona, eppure con una facilità disarmante sono riusciti a segnare due gol nella prima frazione, chiudendo il match. La Roma, in un colpo solo, ha cancellato quanto di buono aveva fatto contro il Parma, quando corsa e dinamismo avevano fatto la differenza. 

Andreazzoli ci ha messo del suo, shierando una formazione abbastanza inadeguata. Due nomi su tutti: Tachtsidis e Perrotta.

Il greco sembra non riuscire ad uscire dal tunnel, nel quale è entrato da quando è iniziato il paragone continuo con De Rossi. Sarà dura recuperare un giocatore che per diversi motivi non ha mai dimostrato di meritare questa squadra. 

Simone Perrotta, con il lavoro, si era guadagnato la fiducia dell'allenatore. Ma probabilmente Andreazzoli si è lasciato prendere un po la mano, schierandolo dall'inizio per la seconda volta consecutiva. 

Ma i problemi della Roma non sono stati solo questi. Anche nella seconda frazione, infatti, con l'ingresso di Pjanic ed Osvaldo non è cambiato molto. Il bosniaco non era al meglio della condizione ed Osvaldo sembra ormai un corpo estraneao alla squadra. 

Ora bisogna ripartire dal derby, puntando sui talenti a dispozione, che non sono da poco. Uno di questi è sicuramente Mattia Destro, che finalmente tornerà in panchina, per dare il suo contributo a partita in corso.

All'andata fu costretto a saltarlo per una ragazzata e sogna il primo gol nella stracittadina. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom