Breaking News

Sabatini: "Dzeko è un giocatore corretto, non un simulatore. Spalletti è molto legato alla Roma"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-09-2016 - Ore 20:21

|
Sabatini:

Il ds della Roma, Walter Sabatini, è intevenuto ai microfoni di Premium Sport, durante il pre partita di Roma-Crotone. Queste le sue parole:

"Totti dal primo minuto? Fortunatamente le gambe e i piedi di francesco rispondono a quello che vuole. Fa giocate sublimi. Corvino? Ha fatto un'osservazione riferita ad un episodio. Ma la Roma non può accettare, perché Dzeko è un giocatore corretto, non un simulatore. Tra l'altro riprendendo Ferrero, sembra essere un metapensiero di Corvino. C'è un episodio, c'è il contatto o no ma ci si deve fermare lì. La Roma deve essere rispettata. Il mio futuro? Non tentenniamo, ognuno ha la sua idea. Luciano è un allenatore straordinario, ma prenderà le sue decisioni. E' comunque una decisione slegata dalla mia. Allenatore in scadenza inusuale? Si però c'è una sorta di stress recepito rispetto ai contratti. Gli uomini lavorano tutti i giorni anche con il contratto in scadenza. Tra l'altro Luciano Spalletti è molto legato alla Roma".

Fonte: Premium Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom