Breaking News

Se Sabatini vende Lamela smentisce se stesso

condividi su facebook condividi su twitter Di: Federico Paolini 20-08-2013 - Ore 18:00

|
Se Sabatini vende Lamela smentisce se stesso

Coerenza: conformità tra le proprie convinzioni e l'agire pratico. E se le convinzioni di Sabatini sono quelle che ha sempre espresso attraverso la sua strategia di mercato, qualcosa non quadra. 

Sono di oggi le indiscrezioni che parlano del ds impegnato a trattare la cessione di Lamela al Tottenham. Ebbene si, proprio Lamela. Colui che, più di tutti, rappresenta l'icona del giocatore su cui il ds ha sempre puntato per valorizzare le sue squadre. Giovane, argentino e molto talentuoso. 

Due estati fa, quando nessuno o quasi conosceva il "Coco" fu proprio Sabatini a credere nell'attaccante. Lo seguivano Napoli e Inter, ma alla fine la spuntò la Roma grazie al lavoro del Saba e ai soldi di Pallotta e co. 

In due anni di Roma l'argentino ha messo a segno 19 gol e 12 assist in campionato. Un bottino niente male per uno che era arrivato con l'etichetta della scommessa. Nella scorsa stagione ha dimostrato di vedere molto bene la porta e di sapersi muovere anche senza palla attaccando gli spazi. 

La strategia di Sabatini e della proprietà è sempre stata quella di puntare su giovani talenti da rendere pedine fondamentali. Costruire una spina dorsale forte, da portare avanti negli anni. Dopo le cessioni di Marquinhos ed Osvaldo il rischio è quello di prendere una brutta piega, andando a distruggere quanto fatto di buono fino ad ora. Il mercato inoltre, volge ormai al termine e difficilmente sarà possibile trovare sostituti all'altezza. 

In due anni di Roma Sabatini ha fatto molte cose. Ma deve stare attento a non fare tutto ed il contrario di tutto.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom