Breaking News

Sella: "Rudiger è legnoso ma è attento e ha margini di miglioramento. Dzeko? Non abbiamo visto ancora il suo valore"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-11-2015 - Ore 13:07

|
Sella:

Ezio Sella, ex secondo della Roma di Liedholm e tecnico giallorosso per una sera, è stato intervistato dal portale tuttomercatoweb.com per parlare della formazione di Garcia. Questo il suo pensiero:

Benatia irraggiungibile per la Roma?
"Conoscendo Walter, se lo ha detto è perché la situazione è questa. Non nasconde mai la verità è schietto e onesto e si è sempre preso le sue responsabilità".

Rudiger è un gran giocatore come dice Sabatini?
"Non è bello da vedere, stilisticamente appare legnoso però finora ha sbagliato pochissimo. È attento e ordinato e ha buoni margini di miglioramento".

Per Szczesny farebbe di tutto per trattenerlo?
"È forte, moderno, a volte commette errori come tutti i grandi ma le note positive sono superiori a quelle negative. È un portiere di personalità che dà sicurezza".

Florenzi più forte di Dani Alves come dice ancora Sabatini?
"Ciò che posso dire è che già dalla Primavera per me era fortissimo. A Roma inizialmente forse era stato un po' sottovalutato. Ha dimostrato di avere qualità enormi, per me comunque il suo ruolo naturale è quello di centrocampista".

Chiudiamo con Dzeko. Come lo giudica?
"Un ottimo acquisto. A prescindere dai gol, fa muovere tutta la squadra e ancora non lo abbiamo visto per tutto il suo valore".

Fonte: tuttomercatoweb.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom