Breaking News

Serie A - La Roma rallenta, ma conserva il secondo posto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-05-2015 - Ore 10:48

|
Serie A - La Roma rallenta, ma conserva il secondo posto

Con lo scudetto già assegnato alla Juventus, che pareggia 1-1 con il Cagliari, resta la lotta per i posti che portano in Europa a tenere viva la lotta nel campionato di serie A a tre giornate dalla fine. Roma, Lazio e Napoli, le squadre che lottano per due posti a disposizione in Champions League, però, non brillano e le posizioni di classifica restano invariate. La Roma si arrende infatti sul campo del Milan che, nel giorno in cui Berlusconi ha ufficialmente dichiarato di essere pronto a vendere il pacchetto di maggioranza del club, ritrova la vittoria dopo oltre un mese: Van Ginkel, al suo primo gol in Italia, e un colpo di testa di Destro regalano il doppio vantaggio ai rossoneri che poi chiudono sul 2-1, dopo il rigore realizzato da Totti. La Roma resta però al secondo posto, visto che la Lazio perde 2-1 in casa contro l'Inter e fallisce il possibile sorpasso. I biancazzurri vanno in vantaggio dopo uno splendido doppio scambio Anderson-Candreva concluso in rete da quest'ultimo. L'Inter però reagisce e Palacio viene messo giù al limite dell'area da Mauricio: espulsione del difensore della Lazio e calcio di punizione che Hernanes mette in rete. Nella ripresa ancora Inter protagonista con Icardi, messo giù in area da Marchetti: portiere espulso, Lazio in nove uomini ma Berisha, il sostituto del portiere biancazzurro, para il rigore di Icardi. Nel finale è però ancora Hernanes a segnare in contropiede la rete del 2-1 finale che restituisce all'Inter la speranza di qualificarsi per l'Europa League. Il doppio passo falso delle romane non viene sfruttato dal Napoli che si fa fermare sul 2-2 in casa del Parma, ultimo in classifica, già retrocesso e sull'orlo del fallimento. Gli azzurri giocano male, vanno due volte in svantaggio con i gol di Palladino e Jorquera e due volte rimontano con le reti di Gabbiadini e Mertens. Ma un punto non basta e il Napoli resta staccato dalla zona Champions. Vince invece la Fiorentina che batte 3-2 l'Empoli con una doppietta dello sloveno Ilicic e una rete dell'egiziano Salah. Successo anche per la Sampdoria che travolge 4-1 l'Udinese grazie alla doppietta di Soriano e alle reti di Acquah e di Duncan. I toscani restano al quinto posto, con un punto di vantaggio sulla Samp. Tra gli altri risultati spicca il pareggio-spettacolo tra Chievo e Verona per 2-2 e la vittoria del Sassuolo che, sul campo del Cesena, chiude il primo tempo sotto 2-0 ma ribalta la gara nella ripresa, vincendo alla fine 3-2.

Fonte: ANSA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom