Breaking News

Stangata per Destro, la Roma contro la squalifica

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-04-2014 - Ore 19:17

|
Stangata per Destro, la Roma contro la squalifica

Il giocatore della Roma in seguito alla squalifica salterà i test atletici della Nazionale, in programma lunedì e martedì prossimi a Coverciano. È questo l'orientamento del ct azzurro Cesare Prandelli dopo la squalifica di quattro giornate. Per una decisione definitiva sulla possibile applicazione del codice etico Prandelli, secondo quanto si apprende, attenderà la fine del procedimento nei confronti dell'attaccante dal momento che la Roma ha già annunciato ricorso: se la sanzione sarà confermata in via definitiva, Destro sarà escluso dallo stage degli azzurri in programma il 14-15 aprile ed effettuerà i test fisici quando avrà finito di scontare la squalifica, ma la posizione di Destro non cambia in ottica Mondiale. «Il codice etico e la giustizia sportiva sono due cose diverse, lo abbiamo detto dal primo momento. Fermo restando che il prossimo appuntamento è con i test atletici di Coverciano», ha detto Giancarlo Abete, presidente della Federcalcio, che non entra nel merito della decisione del giudice sportivo, a maggior ragione dopo l'annuncio del ricorso da parte della Roma: «C'è un un iter in corso e non va bene fare valutazioni all'interno di questo», dice il n.1 di via Allegri. «Anche di recente ci sono state decisioni che non hanno avuto conferme in secondo grado», aggiunge, facendo probabilmente riferimento al proscioglimento di Frey del Chievo dopo lo stop di tre giornate che era stato deciso dal giudice sportivo. «Quindi -spiega ancora Abete- attendiamo il completamento dell'iter». Della questione ha parlato anche Giuseppe Marotta, amministratore delegato della Juventus. «La Roma è una grandissima squadra e può anche fare a meno di Destro. Non entro nel merito della sentenza», dice Marotta glissando sulla decisione del giudice sportivo. «Destro è un ottimo giocatore, un campioncino. Ma la Roma ha un grande squadra e un allenatore vincente e può sopportare l'assenza di Destro», aggiunge. 

Fonte: AdnKronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

Lupus 08/04/2014 - Ore 20:02

E te pareva......proprio quando stavamo per riavvicinarci alla"signora" ci tolgono il centravanti. Scandaloso! Quattro giornate....nemmeno gli avesse sparato. MAH!

chiudi popup Damicom