Breaking News

TANCREDI: "Domani partita importante per ritrovarsi"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-11-2014 - Ore 17:21

|
TANCREDI:

L'ex portiere della Roma Franco Tancredi è intervenuto sulle frequenze di TeleRadioStereo per parlae del momento dei giallorossi.

"Bisognerebbe essere all'interno della squadra per capire cosa è successo dopo la sconfitta contro la Juventus e dopo quella contro il Bayern. Solo così si potrebbe capire se le difficoltà sono più psicologiche o fisiche. La Roma di oggi è una grandissima squadra, il problema è che i tanti infortuni hanno portato parecchie seconde linee a giocare troppe partite. Anche se sono ottime riserve, alla lunga le assenze si pagano. Servono i titolari per ritrovare la miglior Roma. Penso a Maicon, a Strootman, a chi ha giocato senza essere al 100%. Detto questo, ho grande fiducia nella Roma sia in campionato che in Champions".

"Il Bayern è una macchina da guerra, sabato hanno rischiato di perdere ma contro il Borussia hanno prodotto 10-15 occasioni da gol. La Roma può andare a Monaco a giocarsi la partita con intelligenza, le qualità per mettere in difficoltà il Bayern le ha".

"Momento giusto per cambiare il modulo? Sì, se la squadra adesso non dà il meglio, cambiare può essere una mossa intelligente. Senza snaturare la squadra, a volte bastano dei piccoli accorgimenti per fare una buona prestazione. Basterebbe anche solo questa prima del risultato per dare una nuova spinta alla Roma. Serviranno spirito di squadra, compattezza, unione. Poi le giocate, la tecnica è insita nei grandi elementi a disposizione di Garcia. Se devono vincere, se la devono sudare".

"La Roma ha tanti giocatori di carattere ed ha un grande allenatore. Da questo punto di vista, mi aspetto dei miglioramenti domani. Ci saranno di fronte dei grandi campioni ma bisognerà far capire che davanti non ci sarà la squadra vista all'andata, con tanta carica agonistica.

"Dopo la Juventus, contro il Chievo, la Roma ha fatto una buona prestazione. La partita di domani sera è importantissima per ritrovarsi, per fare una prestazione di grande livello e, perché no, anche un risultato positivo. Anche l'anno scorso il Bayern sembrava insuperabile, poi il nostro amico Ancelotti li ha schiantati. Vedendo le caratteristiche dei difensori di Guardiola, opterei per Gervinho e Iturbe in attacco. Se stanno bene, sono giocatori che ti danno qualcosa in più. Anche i calciatori della Roma ci terranno a rivendicare un livello tecnico superiore rispetto all'1-7 dell'andata".

"Campionato? Tre punti di distacco alla decima non sono nulla. Sia la Juve che la Roma non sono in grande forma quindi è tutto aperto".

"I portieri? De Sanctis è uno dei leader del gruppo e ancora mi sembra in ottima forma. Skorupski nelle poche volte in cui è sceso in campo ha dimostrato grande sicurezza. Da Trigoria me ne parlano molto molto bene, ma ora per la Roma il portiere è il problema minore".

Fonte: TMW

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom