Breaking News

Tempi incerti per Pepito Rossi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-01-2014 - Ore 11:10

|
Tempi incerti per Pepito Rossi

"Lo stato d'animo di Rossi purtroppo non è dei migliori. Pensavo che passato lo spavento di domenica scorsa potesse migliorare, ma è ancora giù di morale per l'incertezza della diagnosi. Per ora nemmeno il professor Steadman ci ha dato un quadro preciso sulla situazione del ginocchio". 

Lo ha detto Andrea Pastorello, agente di Giuseppe Rossi, ai microfoni di Radio Anch'io Sport.

"Rossi è l'immagine pulita del calcio italiano e in questo  momento io sto pensando soprattutto all'uomo prima che al calciatore", ha aggiunto. "E' un combattante, che ama il calcio ed essere in campo. E' capace di tirare fuori risorse enormi e sono sicuro che troverà le forze per combattere. Il professor Steadman ha dato comunque garanzie precise sul recupero al 100% del ragazzo, l'unico problema è che ancora non conosciamo i tempi", dichiara ancora Pastorello.

Il procuratore dell'attaccante della Fiorentina, sottolinea che "certamente c'è una lesione di 2° grado al legamento collaterale, il problema però è la sollecitazione del crociato operato che non si riesce a quantificare. Questa  sollecitazone preclude sulla stabilità del ginocchio e deve essere valutata con estrema attenzione". 

Pastorello conclude dicendo che "di operazione non hanno parlato nè lo staff medico della Fiorentina e nè il professor Steadman. Dobbiamo capire esattamente come stanno le cose e qualcuno ci dovrà dire cosa fare e quali saranno i tempi di recupero".

Fonte: raisport.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom